bannermercury

L’8 dicembre al CVC, Regata della Castagna

Va in archivio la stagione 2014, ma ancora buoni risultati con Aurora Burchielli, Noa Materazzi, Lorenzo Migliori 

Castiglione del lago – Ormai agli sgoccioli la stagione velistica del Club Velico Castiglionese, con la “Regata della Castagna”, ultima prova del 2014, in programma per lunedì 8 dicembre prossimo. Al tradizionale appuntamento conclusivo parteciperanno circa 25 imbarcazioni, tra categorie Libera(prevalentemente Meteor) e Derive (Laser e Optimist), con circa 50 velisti impegnati. Il via è previsto per le 15;  alle 20 cena sociale per 100, con proiezione di foto e filmati a sintetizzare l’anno ormai trascorso. Il bilancio è positivo. Sul piano sportivo, dopo quelle raccolte durante l’anno in particolare, tra gli altri, con Lorenzo Carloia, Luca Coppetti e Stefano Garzi, campioni italiani Meteor Match Race, l’ultima soddisfazione è arrivata a fine novembre, con la premiazione a Livorno dei migliori atleti del Campionato della 2a Zona (Umbria-Toscana-La Spezia), per l’ottimo piazzamento dei giovani Aurora Burchielli (2° nel Laser Radial), Noa Materazzi (2° nel Laser 4.7) e Lorenzo Migliori (3° nel Laser Radial). Da adesso, una sospensione di circa 3 mesi degli allenamenti in acqua. I ragazzi e le ragazze continueranno in palestra il lavoro di preparazione per gli impegni 2015: a fine febbraio ricominciano le gare. Sul piano sociale, tante sono state le regate organizzate durante l’anno, che hanno richiamato oltre 1.600 appassionati, prolungando la stagione turistica fino quasi a novembre. Ora parte il rinnovo delle adesioni per il prossimo anno. Ad oggi, i soci sono circa 250, di cui circa 50 ragazzi della Scuola di Vela. Si tratta senza dubbio di un bel risultato, che potrà essere replicato e anzi migliorato nel 2015, con altri nuovi soci. Soprattutto positivo è il fatto che i velisti non siano prevalentemente castiglionesi, pur quasi 60. Il dato rilevante è che provengono da larga parte dell’Umbria, con, in particolare, Perugia 40, Panicale 9, Città della Pieve 8; dalla Toscana, con Arezzo 11, Montepulciano 11, Firenze e Siena con 7 ciascuno, e poi Cortona, Chiusi, Sinalunga, Chianciano, Foiano; e ancora Roma, Bologna, Ferrara, Verona, Napoli. E infine c’è chi viene dall’estero, una quindicina, con in particolare Regno Unito, Germania, Olanda, a testimoniare non solo passione per la vela, ma attrazione turistica e per il lago Trasimeno.

 

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.