40HP and Active Trim Pack - Testa (970x160)

L’Accademia Aeronautica di Pozzuoli Accoglie la Premiazione Dell’Invernale di Napoli

Napoli, 23 gennaio 2003 – Appuntamento domani sera alle ore 19.00 presso il salone dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli domani per la premiazione della quinta prova del Campionato Invernale di Vela d’Altura del Golfo di Napoli e l’assegnazione ufficiale della Coppa Francesco De Pinedo che quest’anno è andata all’ex pallanotista Antonello Postiglione nella sua nuova veste di armatore di Carpisa Grand Mahè. L’Hallberg Rassy 36 ha infatti primeggiato in classe 4 – 5 Ims nella regata sulle boe organizzata lo scorso 12 gennaio dalle sezioni veliche dell’Accademia Aeronautica e della Marina Militare sia su Lady X di Pasquale Boccia che su Francesco Lamagna con Camaleonte. Una bella soddisfazione per l’equipaggio di Carpisa Grand Mahè, che ha ottenuto la vittoria gareggiando in sole tre persone in una giornata di forte vento e con a bordo solo i Postiglione : oltre ad Antonello erano infatti a bordo il padre e il fratello dell’armatore. Nella stessa sede saranno poi premiati i primi tre delle classifiche di giornata delle altre categorie e cioè : nel raggruppamento 0 – 2 i First 40.7 Alba Blù di Mario Ragozzino  e Kalema Blù Smalteco di Mario Avallone e l’Este 39 modificato Niente Scuse di Alfredo Vaglieco; l’X-332 sport di Natalio Cepollaro Bix Dynameeting e l’X 362 sport di Franco Visco Scafi Panurge nonchè l’este 35 di Gianluigi Ascione Hotel Sakura; , in minialtura il J 22 White Magic di Roberto D’Angerio, l’Este 24 di Roberto Fotticchia Daddaumpa, il J 24 della Marina  Militare La Superba. Il Campionato riprenderà invece il 26 gennaio con una regata sulle boe organizzata stavolta dal Circolo Nautico Posillipo, la cui premiazione avrà poi luogo venerdì 31 gennaio alle 19 presso le sale del club. La classifica generale provvisoria aggiornata dopo cinque prove vede per ora in testa overall l’X 332 sport Bix Dynameeting di Natalio Cepollaro seguito dall’Este 35 di Gianluigi Ascione Hotel Sakura e dal First 40.7 di Mario Avallone Kalema Blu Smalteco. Nelle singole categorie invece in classe 0 – 2 Kalema Blu Smalteco supera Niente Scuse e l’Esxtreme 39 modificato di Ugo Giordano Silphea, mentre in classe 3 Bix Dynameeting  ha la meglio sia su Hotel Sakura che su Baguette di Antonino Pane. Nel gruppo 4 – 5 infine domina per ora Pena & Panico di Cianniello seguito da Lady X e da Malafemmena di Mario De Vincenzo, mentre in minialtura Roberto Fotticchia è leader ai danni di Grand Hotel Mediterraneo di Matilde Borriello e di Garopera di Massimiliano Cappa.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.