La Fraglia Vela Riva Vince la Candidatura per il Mondiale Optimist 2013

Il massimo della vela giovanile si dà appuntamento sul Garda Trentino per l’estate 2013 Non poteva iniziare meglio questo 2012 per la Fraglia Vela Riva: dall’altra parte del pianeta, in Nuova Zelanda, dove si stanno ormai concludendo i Mondiali Optimist valevoli per i titoli 2011, è stato assegnata alla Fraglia Vela Riva l’organizzazione del Mondiale Optimist 2013, la classe velica che rappresenta il grande vivaio della vela internazionale e che forma i bambini e i ragazzi della vela del domani, quegli stessi giovani che spesso ritroviamo come timonieri di fama internazionale nelle classi olimpiche o in Coppa America. “Santa Monica (USA) – il club concorrente – ha ritirato nel momento clou della votazione la propria candidatura perchè non si è sentito abbastanza competitivo con il progetto presentato dalla Fraglia” ha raccontato il rivano Norberto Foletti nonchè segretario della classe italiana Optimist presente alla trasferta neozelandese. Naturale soddisfazione alla Fraglia, in cui si è lavorato sodo per presentare al meglio la propria candidatura e poter centrare l’obbiettivo. “Siamo davvero contenti per questo risultato – ha dichiarato questa mattina Mauro Stanga presidente della Fraglia Vela Riva – che ci fa iniziare il nuovo anno con tanta energia! Questa assegnazione ci premia degli anni dedicati all’attività giovanile Optimist sia come squadra agonistica e circolo, che come organizzazione di regate dedicate all’Optimist e ai giovani. Un bel premio anche per il Meeting del Garda Optimist che quest’anno (nella sep timana di Pasqua) festeggerà la sua trentesima edizione e offrirà a tutti i partecipanti un’occasione in più per conoscere e provare il campo di regata del Mondiale 2013. Per la 30esima edizione tenteremo anche di conquistare e certificare il nuovo Guinness dei primati per la manifestazione velica monoclasse più numerosa del mondo: tra un paio di sep timane dovrebbe arrivarci la risposta dal “Records management Team Guinness World Records” per l’accettazione ufficiale della sfida” – ha concluso Stanga. Il Mondiale – che dovrebbe disputarsi a metà agosto – è un’ulteriore occasione di turismo per tutto il Garda Trentino, dato che le squadre almeno di tutta Europa sfrutteranno questa palestra naturale per allenarsi fin da subito, pensando al 2013. Anche le regate Optimist organizzate sia dalla Fraglia, che dagli altri circoli dell’Alto Garda, dovrebbero incrementare le iscrizioni dopo questa importante conferma giunta dalla Nuova Zelanda. ph. Giovanni De Sandre©/Fraglia Vela Riva

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.