La Squadra Azzurra Che Prendera’ Parte ai Giochi Mondiali della Vela Isaf

MARSIGLIA. Dopo la cerimonia di apertura si attende l’inizio delle regate ai Giochi Mondiali della Vela, l’appuntamento quadriennale dell’ISAF, la Federazione internazionale della vela, che assegna un trofeo alla migliore squadra nazionale in base ai piazzamenti nelle varie classi in gara. Si corre con windsurf (BIC Techno Formula, maschile e femminile, Laser maschile, Laser Radial femminile, 470 maschile e femminile, il catamarano Hobie Cat 16 maschile e femminile, le classi a chiglia J22 femminile e J80 maschile). La squadra della vela azzurra (in totale 46 persone), guidata dal team leader Gianfranco Busatti, vicepresidente della FIV, comprende Carlo Massone, Valentin Mankin e altri 4 tecnici, ed è capitanata dalla medaglia d’oro di Sydney 2000 Alessandra Sensini (per la classe windsurf BIC Techno Formula). Ecco la squadra al completo: Classe 470 M: Zandona’-Trani e Pressich-De Gavardo; Classe 470 F: Magistro-Cecconi e Saccheggiani-Cutolo; Classe Laser: Diego Negri, Michele Paoletti; Classe Laser Radial: Larissa Nevierov, Raffaella Cerciello; Classe BIC TF F: Alessandra Sensini; Classe BIC TF M: Andrea Cucchi e Alberto Menegatti; Classe Hobie Cat 16 M: Sonino-Guarnieri, Vianello-Eulisse; Classe Hobie Cat 16 F: Angioni-Gessa, Bertini-Poli; Classe J22: due equipaggi timonati da Giulia Conti e Sabrina Gurioli; Classe J80, un equipaggio timonato da Gianni Sommariva. A Marsiglia saranno presenti anche il Presidente federale Sergio Gaibisso, membro dell’Executive Committee dell’ISAF, e la signora Nucci Novi Ceppellini, che dell’ISAF è vicepresidente. Il programma dei Giochi Mondiali ISAF della Vela a Marsiglia prevedono le prime regate martedi 2 luglio, con una giornata di recupero venerdi 5 luglio e quindi il seguito con le regate fino alla giornata conclusiva di mercoledi 10 luglio, quando saranno proclamati i campioni del mondo ISAF nelle varie classi e la nazione vincitrice del trofeo ISAF. Da ricordare che l’Italia è il paese da battere: avendo vinto entrambe le edizioni precedenti (La Rochelle 1994 e Dubai 1998), la vela azzurra si presenta come defender.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.