Legionario è Campione Europeo Melges 20

ph©BPSE/Studio Borlenghi_Andrea Pisapia Porto Rotondo, 1 sep tembre 2013 – E’ Legionario (Capolino-Ivaldi-Battisti, 9-1-12) a fregiarsi del primo titolo europeo nella storia della classe Melges 20. Lo scafo di Gianfranco Capolino, del tattico Francesco Ivaldi e del prodiere Diego Battisti ha fatto suo l’alloro continentale nelle acque di Porto Rotondo, al termine di un campionato caratterizzato dal serrato testa a testa con gli statunitensi di Bacio (Kiss-Rast-McBride, 5-3-1). Fresco del secondo posto ottenuto nel Campionato Nazionale USA, l’equipaggio a stelle e strisce ha conquistato il successo in quella che risultava valida come tappa conclusiva delle Audi Sailing Series, ma trattandosi di un team extra europeo non ha potuto competere per l’assegnazione del titolo continentale, andato al miglior equipaggio proveniente dal Vecchio Continente, il citato Legionario, finito secondo assoluto a sep te punti dagli uomini di Michael Kiss. Sul terzo gradino del podio è salito un altro equipaggio statunitense, quello di Fu (Hollerbach-McKee-Allen, 3-8-5), che ha beffato proprio sul finire Shimmer (Lucas-Melges-Michetti, 17-2-7) e Mezza Luna (Franchini-Corbucci-Montefusco, 4-21-9), rimasto a lungo con un piede in zona medaglia. In Gallura, dove la giornata conclusiva ha offerto agli oltre trenta equipaggi iscritti il meteo più solido di una sep timana condizionata da brezze deboli e instabili, è stata grande gioia anche per Stig (Rombelli-Goodison-Tortarolo, 2-4-14). Ottavo assoluto nell’Europeo, il Melges 20 di Alessandro Rombelli, del tattico Paul Goodison e del prodiere Giorgio Tortarolo ha infatti posto il suo sigillo sulla classifica finale delle Audi Sailing Series, vinte con venti punti di margine su un sorprendente Legionario, salito alla ribalta grazie a un finale di stagione indimenticabile, e ventisei su Monaco Racing Fleet (Miani-Benussi-Sabadin, 11-5-4) di Guido Miani. E’ invece finito fuori dal podio Mascalzone Latino Jr (Onorato-Bressani-Ciampalini, 6-27-10), che a Porto Rotondo ha regatato a fasi alterne, finendo solo due volte nella top ten. Organizzato da B.Plan Sport&Events (BPSE) in collaborazione con la Classe Internazionale Melges 20 e ospitato dallo Yacht Club Porto Rotondo, l’Audi Melges 20 European Championship ha chiuso definitivamente le Audi Sailing Series Melges 20, che si congedano dando appuntamento al 2014. Prima di allora la flotta Melges 20 si ritroverà a Key Largo, in Florida, tra l’11 e il 14 dicembre per disputare il primo Campionato del Mondo: al via sono attese oltre sep tanta barche. Le Audi Sailing Series torneranno a Porto Rotondo tra poco più di due sep timane (16-22 sep tembre): occasione sarà la tappa conclusiva del circuito riservato ai Melges 32, evento valido come Campionato del Mondo di classe. BPSE e Melges Europe attendono la presenza di una trentina di equipaggi e con essi i grandi nomi della vela internazionale. Per consultare la classifica dopo otto prove clicca qui. Per consultare la classifica delle Audi Sailing Series clicca qui. Tornano i test drive dell’Audi Anche nel corso delle Audi Sailing Series 2013 viene riproposta l’ormai consolidata tradizione dei test drive. In occasione di ogni appuntamento, gli istruttori Audi sono disponibili per accompagnare i visitatori che ne fanno richiesta alla scoperta su strada dei modelli più recenti della gamma Audi. Per informazioni rivolgersi agli stand Audi presso lo Yacht Club Porto Rotondo. A Porto Rotondo sono state a disposizione del pubblico un’Audi R8 Spyder bianca, un’Audi SQ5 argento, un’Audi RS5 bianca e un’Audi S7 bianca. Presso lo Yacht Club Porto Rotondo erano esposte un’Audi R8 V10 Coupè e un’Audi RS5 Cabrio.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.