Lombardini Comet Cup

Si avvicina l’annuale appuntamento per i Comet, che dal 4 al 6 maggio saranno, sempre più numerosi, nelle acque dell’Argentario. Dal 4 al 6 maggio Cala Galera e il Circolo Nautico e della vela Argentario, saranno animati dalle quasi 50 imbarcazioni Comet che prenderanno parte alla 7a Lombardini Comet Cup. Tutti in gara per sfidare il detentore del Trofeo Challenge vinto lo scorso anno da Domenico Accica con il Comet 51s “Ola”. La serie di regate, che prevede una lunga Cala Galera-Giannutri-Cala Galera e almeno due prove tecniche su bastoni (bolina-poppa) ha attirato un consistente numero di armatori che, oltre all’aspetto tecnico e sportivo, hanno apprezzato nel corso degli anni anche la piacevolezza dell’organizzazione a terra. La Lombardini Comet Cup infatti vuole essere anche un momento di aggregazione e di divertimento non solo per gli equipaggi più tecnici e competitivi, che utilizzano questa serie di regate come test per affrontare altri impegnativi campi di regata durante la stagione, ma anche per coloro che solitamente vanno in crociera con la famiglia e con la stessa hanno il piacere di partecipare a queste sfide in mare. Tra gli iscritti lo storico Comet 910 “Cicci 7” di Paolo Mirabile, primo Comet varato alla fine degli anni ’60, accanto al velocissimo Comet 51s “Nur” di Guido Morisco, vincitore dell’ultimo Campionato Italiano Assoluto di vela d’Altura e ancora “Bagherang”, il Comet 41s di Fabrizio Venturini che, varato per primo, ha subito dimostrato le potenzialità in regata di questo modello, il Comet 41s “Aria TX Active” di Alberto Franchella, reduce dalla vittoria dell’invernale di Fiumicino, “Wind Song” di Rodolfo Tasselli, pluripremiato Comet 41s vincitore dell’Europeo IMS e secondo al Mondiale IMS 600. L’organizzazione a terra prevede poi vari punti di aggregazione, oltre alla sede del Club anche l’office Media Ship, e varie possibilità di svaug per i bambini e un interessante circuito naturalistico – culturale nel promontorio dell’Argentario. Se per chi regata il clou della manifestazione è in mare, per tutti è la cena di gala che riunirà circa 600 tra armatori ed equipaggi in una piacevole serata allo Sporting. A confermare e a contribuire al successo della Lombardini Comet Cup, organizzata da Comar Yachts, Media Ship e AC Partner, sono gli sponsor Lombardini Marine, Simrad-B&B, Sarda Leasing, Alfa Romeo-Gruppo Cresci Automobili, Pantaenius e i supporter Argentario Golf Club, Webasto, Windsurf Paradise, Arimar, Speed Sail, Spidertech, RolljanBamar e Harken.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.