Luna Rossa Vince Contro Americaone

22/10/99 19:00 (ora locale) AUCKLAND, NUOVA ZELANDA LUNA ROSSA VINCE CONTRO AMERICAONE Una regata combattutissima e piena di colpi di scena quella che Luna Rossa, con Francesco de Angelis al timone, ha vinto oggi per 17 secondi contro AmericaOne (skipper Paul Cayard). Dopo una agguerrita fase di pre-partenza in cui i due skipper cercavano di occupare la posizione più vantaggiosa, Luna Rossa tagliava la linea del via 4 secondi prima della barca americana. AmericaOne si portava subito dal lato opposto del campo di gara, ma lo skipper italiano andava a coprirla per mantenere il controllo sull’avversario. Durante la prima parte della bolina i due skipper erano impegnati in un vero duello di virate e controvirate. Poi Luna Rossa si allungava sulla sinistra del campo lasciando a destra AmericaOne. Al giro di boa, de Angelis registrava un vantaggio di 23 secondi. Le due barche issavano lo spinnaker e pochi minuti dopo su Luna Rossa si apriva il moschettone della scotta e l’equipaggio era costretto ad ammainare lo spinnaker. Nonostante l’inconveniente Luna Rossa riusciva a mantenere un leggero vantaggio, ma pochi minuti dopo si verificava di nuovo lo stesso inconveniente. L’equipaggio italiano decideva di issare il fiocco essendo ormai in prossimità della boa; Cayard prendeva il comando e girava la boa con 24 secondi di vantaggio. Nella bolina successiva Luna Rossa attaccava l’avversario e riusciva a mantenere il contatto con AmericaOne. All’ultima boa di bolina Luna Rossa aveva guadagnato 10 secondi, riducendo il distacco complessivo a 14 secondi. Nell’ultimo lato di poppa de Angelis conduceva bene Luna Rossa e negli ultimi incroci passava a una sola lunghezza di distanza dietro Cayard. A circa 300 metri dall’arrivo improvvisamente “esplodeva” lo spinnaker di AmericaOne; Cayard rimaneva senza la vela portante; Luna Rossa colmava il distacco e superava AmericaOne tagliando la linea di arrivo con 17 secondi di vantaggio. Matteo Plazzi, navigatore su Luna Rossa, ha dichiarato: “Quella di oggi è stata senza dubbio una regata avvincente. Abbiamo fatto una buona partenza che ci ha permesso di distaccarci subito da AmericaOne e di prendere il controllo della regata. L’inconveniente tecnico di oggi ci ha abbastanza sorpresi poiché non ci era mai accaduto in allenamento”. Patrizio Bertelli era oggi a bordo di Luna Rossa come 17° uomo – ospite che, ammesso dal regolamento di Coppa America, non puo’ prendere parte ad alcuna manovra di bordo ne’ dare suggerimenti tecnici. Domani il team Prada regaterà contro Young America (skipper Ed Baird) del New York Yacht Club. Nella seconda serie di regate in programma domani il team italiano sarà invece a riposo. RISULTATI DI OGGI (oggi si è disputata solo una serie di match a causa della partenza della regata Coastal Classic da Auckland questa mattina). REGATA 7 – riposo FAST2000 1° match Spanish Challenge vince contro Young Australia 2000 (37 secondi di vantaggio) 2° match America True vince contro Team Dennis Conner (41 secondi) 3° match Nippon Challenge vince contro Le Defi BTT (1 minuto e 53 secondi) 4° match Young America vince contro Abracadabra 2000 (1 minuto e 24 secondi) 5° match Prada Challenge vince contro AmericaOne (17 secondi) CLASSIFICA DOPO IL QUARTO GIORNO DEL PRIMO GIRONE (ogni vittoria vale 1 punto) 7 pti – ITA 45 (Luna Rossa) 6 pti – USA 53 (Young America)* 5 pti – USA 49 (AmericaOne)* 3 pti – USA 54 (Abracadabra 2000) 3 pti – USA 55 (Stars & Stripes)* 3 pti – JPN 44 (Asura) 3 pti – ESP 47 (Bravo Espana)* 3 pti – USA 51 (America True)* 1 pto – FRA 46 (6eme Sens) 1 pto – AUS 29 (Young Australia 2000)* 0 pti – SUI 59 (be hAPpy)* *AmericaOne, Young America, Stars & Stripes, Bravo Espana, America True, Young Australia 2000, be hAPpy hanno disputato solo 6 regate. Gli altri sfidanti ne hanno già concluse 7. PERCORSO DI REGATA A bastone, lungo 12.5 miglia; quattro lati complessivi, ossia due lati di bolina e due lati di poppa; il primo e l’ultimo lato sono lunghi 3.25 miglia, i restanti due 3.00 miglia. CONDIZIONI METEO DI OGGI Vento da SW, 10-20 nodi con raffiche fino a 21 nodi. Sereno o poco nuvoloso con qualche breve pioggia in mattinata. EQUIPAGGIO DI OGGI 1. Prodiere, Paolo Bassani 2. Aiuto prodiere, Massimiliano Sirena 3. Albero, Simone de Mari 4. Pozzetto, Cristian Griggio 5. Aiuto pozzetto/volante, Vittore Vattuone 6. Grinder sx, Massimo Galli 7. Grinder dx, Romolo Ranieri 8. Tailer sx, Lorenzo Mazza 9. Tailer dx, Stefano Rizzi 10. Grinder/tailer, Daniele Bresciano 11. Istigatore*, Michele Ivaldi 12. Aiuto randista, Piero Romeo 13. Randista, Pietro D’Ali’ 14. Timoniere, Francesco de Angelis 15. Tattico, Torben Grael 16. Navigatore, Matteo Plazzi *L’istigatore è la persona che fa da tramite tra il centrobarca e il timoniere, tattico e navigatore. PREVISIONE METEO DI DOMANI Vento da SW 10 nodi, possibilità di brezza di mare nel pomeriggio. Cielo sereno. Un’alta pressione si muove verso il Mare di Tasmania e si porterà nella regione di Auckland durante il fine sep timana. CALENDARIO DI DOMANI Domani, 23 ottobre, il calendario di regata sarà il seguente: REGATA 8 – Riposo Nippon Challenge 1° match Le Defi BTT vs FAST2000 (partenza ore 10.40 del mattino locali) 2° match Team Dennis Conner vs Spanish Challenge (partenza 10.50) 3° match Young Australia 2000 vs America True (partenza 11.00) 4° match AmericaOne vs Abracadabra 2000 (partenza 10.40) 5° match Prada Challenge vs Young America (partenza 10.50) REGATA 9 – Riposo Prada Challenge 1° match AmericaOne vs Team Dennis Conner 2° match America True vs FAST2000 3° match Young America vs Young Australia 2000 4° match Spanish Challenge vs Nippon Challenge 5° match Abracadabra 2000 vs Le Defi BTT

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.