Maina – Festa della Marineria

Vieni con la tua barca alla prima edizione di Maìna – Festa della Marineria, biennale di arte cultura scienza e tradizioni del mare La Spezia – 11/16 giugno Prenota entro il 3 giugno al numero 331-3019452, segreteria A.I.D.E. coordinamento flotta “Il mare ci unisce” e avrai ospitalità gratuita per tutta la durata della manifestazione Per sei giorni La Spezia si trasformerà in un punto di riferimento a livello internazionale per tutti gli appassionati del mare: regate storiche e internazionali, mostre ed esposizioni, visite ai cantieri navali ed exhibit ad alto contenuto avveniristico, e poi appuntamenti eno-gastronomici, spettacoli e la grande musica. Con oltre 100 eventi in 6 giorni, Maìna si propone come una novità dirompente del calendario degli eventi liguri e si candida a diventare l’appuntamento più significativo della marineria italiana e non solo. Promotore dell’evento il Comitato d’Onore composto da: Comune della Spezia, Marina Militare, Regione Liguria, Provincia della Spezia, Comuni del Golfo dei Poeti, Lerici e Portovenere, Camera di Commercio, Autorità Portuale e Comitato delle Borgate del Palio del Golfo. Un ricchissimo programma di eventi legati da un unico tema identitario, il mare, visto attraverso varie prospettive: tradizione, mestieri, conoscenza, tecnologia, saperi, sport e cultura. Cuore della Festa, lungo la Passeggiata a mare, le regate, i raduni, le imbarcazioni. Il Golfo dei Poeti sarà campo di gara di importanti raduni e regate, tra le più prestigiose della stagione. In programma un’edizione straordinaria della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare. Alla Spezia arriveranno oltre 200 imbarcazioni, tra vele d’epoca, derive d’epoca olimpiche, gozzi a vela latina, motoscafi RIVA e motonautica d’epoca, Tall Ships e una decina dei cosiddetti Armi Misti, fra cui il Dragun della città di Camogli, una baleniera e il Pandora, un veliero “Goletta e Gabbione”. Accanto a yacht di ultima generazione, una nave del NURC (Nato Research Centre) ed una nave dell’Istituto Idrografico della Marina. Ad aprire la sei giorni un evento inaugurale di livello internazionale: lo spettacolo della compagnia teatrale catalana La Fura dels Baus, ideato appositamente per Spezia e per Maìna , sul tema del rapporto tra Wagner e La Spezia, si svolgerà sul mare. Nella città vecchia, nel centro storico, la cultura, la grande musica faranno da contrappunto e accompagneranno la sei giorni con, tra gli altri, i concerti di Morgan, Roberto Vecchioni. Eccezionalmente sarà riproposta alla Spezia La Notte della Taranta. Una grande festa lunga sei giorni, dunque, che culminerà, sabato 13 giugno, con la Notte Blu che coinvolgerà tutti i luoghi di Maìna, unendo centro storico e passeggiata a mare. Ospite d’eccezione sarà poi Folco Quilici con la sua retrospettiva cinematografica. Non mancherà un grande evento legato al business e all’High Tech del mare. In occasione della Festa, la Camera di Commercio della Spezia presenterà la prima edizione di SeaFuture, la prima fiera internazionale dell’area Mediterranea rivolta a imprese e centri di ricerca. IL PROGRAMMA COMPLETO SU www.festadellamarineria.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.