Mascalzone Latino e Telepizza-pepsi Vincitori a Palma della Coppa del Re

XX COPPA DEL RE Palma di Maiorca, 5 Agosto 2001. Colpo di scena questa mattina alla XX Coppa del Re. Ieri, la seconda regata in programma, è stata annullata per un salto di vento nel gruppo B, mentre è stata portata a termine dal gruppo A. Questa mattina il colpo di scena: qualche partecipante, tra cui sicuramente Brava Q8 di Landolfi e Bribon di Jose Cusì, ha fatto riaprire il caso e la prova è stata riconsiderata valida. Oltre a ciò da segnalare la squalifica di CAM di Fernando Leon, con un timoniere d’eccezione SAR Felipe de Borbon, che retrocede in undicesima posizione, senza alcuna possibilità per il podio finale. La protesta era stata inoltrata da Roberto Bermudez, timoniere di Caixia Galicia. Non è da escludere che Leon, skipper di CAM,chieda alla Giuria la riapertura del caso. Oggi è stata disputata una sola prova con 10-15 nodi di d’aria da nord-est. Nel gruppo A vittoria per CAM, secondo Castellon Costa Azahr di Santiaug Lopez, terzo Mascalzone Latino di Onorato che con questo importante piazzamento si impone anche nella classifica generale. Sesto Brava Q8 di Landolfi-Favini. Il gruppo B ha visto al primo posto un sorprendente ONO di Inaki Castagner che, grazie all’opaca prova di Giacomelli e ADS, conquista il secondo posto nella generale. Buon secondo WIND Exploit di Sandro Pantaleo condotta da Lorenzo Bressani che recupera una posizione nella classifica e, dopo le sei prove, è sesto. Terzo di manche Zurich di Jan Santana, il grande sconfitto di questa XX Coppa del Re che, senza la squalifica nella terza prova sarebbe stato senza dubbio sul podio. Così gli italiani: undicesimo Giacomelli Sport, tredicesimo ADS, ventitreesimo Modex, ventiseiesimo Paul & Shark. La generale del gruppo A è stata vinta da Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato con il triestino Vasco Vascotto alla tattica che è stato premiato per la sua regolarità e la velocità con cui dopo il Campionato del Mondo IMS di Valencia è riuscito a mettere a punto il suo nuovo Farr 52. La prima posizione nel gruppo B è stata meritatamente conquistata, come al Campionato del Mondo di Valencia, dall’olimpionico Luis Doreste con Telepizza-Pepsi che ha distanziato di ben 13,5 punti ONO. Terzo ADS di Canalz-Benussi, a pari punti con Giacomelli Sport di Pelaschier. Sesto WIND Exploit che ha accusato una battuta di arresto, ma promette battaglia per il prossimo appuntamento, il Campionato Italiano IMS a Napoli a fine Agosto. Classifica generale gruppo A dopo 7 prove: 1)Mascalzone Latino 31,50 punti 2)Caixia Galicia 37,50 punti 3)Bribon 38,50 punti Classifica generale gruppo B dopo 6 prove: 1)Telepizza-Pepsi 28,50 punti 2)ONO 42 punti 3)ADS 43,5 punti 4)Giacomelli Sport 43,5 punti 6)WIND Exploit 54,5 punti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.