Mascalzone Latino in Testa nella Quarta Tappa del Circuito Europeo dei Farr 40

Poltu Quatu Tre regate entusiasmanti, per i tredici concorrenti, impegnati nella prima giornata della quarta tappa del Deutsche Bank Farr 40 Sailing Trophy 2005. Con il maestrale che è salito fino a 35 nodi, nell’ultima prova, il primo a tagliare in testa il traguardo è stato Mascalzone Latino, con al timone Vincenzo Onorato, reduce dalle regate sul Coppa America a Valencia. Con il solito Adrian Stead a fare da tattico, il neozelandese Chris Main alla randa, Matteo Savelli navigatore, Daniele Fiaschi ed Andrea Ballico come trimmer, Monica Rampaldi alle drizze, Adriano Figone all’albero e Davide Scarpa a prua, il patron della sfida Mascalzone Latino Capitalia, ha ottenuto nelle due regate succesive, un terzo ed un quarto posto. “Qui mi diverto molto di più ” ha dichiarato entusiasta Onorato ” Anche perché faccio il timoniere, che è certamente meno faticoso del grinder”. Mascalzone Latino è quindi in testa alla classifica, con lo stesso punteggio di TWT di Marco Rodofi, coadiuvato nella tattica da Tiziano Nava, secondo nella prima prova e vincitore della terza, dopo un acrobatico inseguimento con Fiamma. Vincitore della seconda prova, è stato invece il tedesco Struntje Light, di Wolfgang Schaefer, mentre al terzo posto in classifica si è portato il francese Twins di Eric Maris con alla tattica Philippe Presti. Domani altre tre regate su percorso a bastone, nello splendido Golfo delle Saline, di fronte a Caprera.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.