Mascalzone Latino Prende il Comando del Mondiale X-41 in Corso a Scarlino

Due secondi ed un quinto posto i parziali di giornata Scarlino (GR), 1 sep tembre 2011 Oggi, nella seconda giornata del Campionato del Mondo X-41 in corso a Scarlino, l’atteso vento di scirocco ha cominciato a soffiare sul campo di regata del golfo di Follonica poco dopo le 12.00, con un’intensità compresa tra gli 11 ed i 16 nodi toccati nella terza ed ultima prova. Un’altra giornata positiva per Mascalzone Latino dell’armatore Gianclaudio Bassetti con al timone Vincenzo Onorato e alla tattica Lorenzo Bressani che con due secondi ed un quinto posto sono balzati in testa, seppure di un solo punto, alla classifica generale del campionato. La regolarità è stata, sino ad ora, la forza dei Mascalzoni. Peccato solo per la sesta prova, l’ultima del giorno, in cui una partenza poco brillante non ha consentito a Mascalzone Latino di recuperare il troppo terreno perso nelle fasi iniziali della regata, relegandolo così al quinto posto, che ad ora è stata lil peggiore della serie. Durante la seconda prova, in occasione dell’approccio alla seconda boa di bolina, Onorato & Co sono stati però anche autori di una manovra da manuale – una “slung dunk” (così si chiama in gergo) – a discapito del Le Coq Hardì dei fratelli Pavesi che gli ha consentito di recuperare una importantissima posizione e di chiudere al secondo posto. Il migliore della giornata è stato il team napoletano Malafemmena di Arturo Di Lorenzo, con alla tattica Matteo Ivaldi, capace di vincere due delle tre manches disputate oggi. L’altra prova è andata a Sideracordis di Pier Vettor Grimani (tattico Daniele Cassinari), campione del mondo del 2009 e campione europeo 2010. Quando mancano quattro prove alla conclusione sono cinque i possibili pretendenti al titolo; una classifica cortissima che vede al comando il team di Vincenzo Onorato con 12 punti, uno in meno di Malafemmena (13 punti), secondo, mentre terzo è Sideracordis (15 punti). Il campione italiano in carica, Raffica di Pasquale Orofino (tattico Flavio Favini), è quarto con 17 punti, mentre alle sue spalle rinviene l’equipaggio estone Technonicol, 19 punti. Fiocco rosa sul pulpito di poppa di Mascalzone Latino: finalmente dopo lunghe ore di attesa Daniela Bassetti, moglie di Gianclaudio, l’armatore, ha dato alla luce la sua secondogenita, la piccola Alice. A fianco di Vincenzo Onorato stanno regatando: alla tattica il triestino Lorenzo Bressani, alla randa lo spezzino NicolBianchi, alle scotte i fratelli friulani Andrea e Tita Ballico, navigatore il livornese Matteo Savelli, Andrea Bassetti, fratello di Gianclaudio, nel ruolo di grinder, Moreno Da Monte alle drizze, Iztok Knafelc all’albero, Davide “Manolo” Scarpa a prua e Francesco Greggio nel ruolo di jolly. Coach del team il solito Marco Savelli che anche il sail designer. Classifica generale provvisoria dopo 6 prove (1 scarto): Mascalzone Latino, G. Bassetti – V. Onorato – L. Bressani, 2 – 4 – 2 – 2 – 2 – [5], 12 pti Malafemmena, Arturo Di Lorenzo – Matteo Ivadi, 6 – 1 – [7] – 1 – 4 – 1, 13 pti Sideracordis, P. Grimani – Daniele Cassinari, 5 – 2 – 4 – 5 – 1 – 3, 15 pti Seguono altri 8 concorrenti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.