Mascalzone Latino Prende la Testa del Campionato Europeo

Ottima prestazione di Matteo Savelli, oggi sostituto di Vincenzo Onorato Porto Cervo, 29 giugno 2012 Un’altra bella giornata di regate a Porto Cervo, dov’è in corso di svolgimento il Campionato Europeo Melges 32, terza tappa dell’Audi Sailing Series 2012. Sino ad ora è stato possibile rispettare alla lettera il programma dell’evento: sei le prove disputate nell’arco delle due giornate. Oggi, con uno scirocco tra gli 8-11 nodi, il Comitato ha potuto far disputare tre prove in condizioni ottimali. Grande giornata per Mascalzone Latino che, come preannunciato ieri, oggi ha dovuto sostituire il suo armatore-timoniere, Vincenzo Onorato, con un membro dell’equipaggio non professionista, quindi categoria ISAF 1. La scelta è ricaduta su Matteo Savelli che mai prima d’oggi aveva portato un Melges 32 e ha sostituito Onorato in maniera egregia. Un quinto, un nono ed un primo posto nella manche finale della giornata hanno catapultato i Mascalzoni al primo posto della classifica generale provvisoria con un margine di 7 punti di vantaggio sul secondo e sul terzo, che sono appaiati: Argo di Jason Carroll con Cameron Appleton in pozzetto e Fantastica di Lanfranco Cirillo con Michele Paoletti, vincitori lo scorso anno dell’Audi Sailing Series e medaglia di bronzo al Campionato del Mondo di Palma di Maiorca, Spagna. Ad aggiudicarsi la prima prova della giornata, quarta della serie, è stato Calvi Network del Presidente della classe Carlo Alberini (tattico Enrico Fonda); la seconda è andata invece agli americani di Samba Pa Tì del californiano John Kilroy, mentre la terza è stata dei Mascalzoni. Da domani il timone di Mascalzone Latino ripasserà nelle mani del suo Patron e Matteo Savelli ritornerà a ricoprire il suo ruolo abituale, quello del drizzista. Il campionato è ancora molto lungo ed aperto: con quattro prove ancora da disputare ed una flotta così competitiva può davvero succedere qualsiasi cosa. Domani il segnale della prima delle tre prove è fissato sempre per le 11.30. Dichiarazione del giorno: Matteo Savelli, oggi al timone di Mascalzone Latino per sostituire Vincenzo Onorato: “E’ andata molto bene. Non mi aspettavo nemmeno di fare gli stessi punti che abbiamo fatto ieri con Vincenzo [Onorato]. Abbiamo addirittura vinto l’ultima regata, quindi non potevo immaginare niente di meglio. La classe sta diventando molto competitiva, le persone si allenano molto, c’è un grosso sviluppo delle vele, ci sono i tattici più bravi del mondo”. In merito all’affiatamento con l’equipaggio Savelli ha detto: “Con Nathan [Wilmot] ci siamo trovati subito bene, d’altronde con una medaglia d’oro non può che essere così. Anche con Alberto alla randa ho trovato subito un ottimo feeling”. Savelli conclude dicendo: “E’ tutta la stagione che sta andando abbastanza bene, a Loano, all’Elba, qui, stiamo confermando le potenzialità del team. Nathan è con noi da Loano, ci stiamo trovando molto bene, siamo un bel gruppo affiatato. Con Bolzan, Ciampalini, Ballico, Iztock, Fiaschi navighiamo assieme da un sacco di tempo”. Classifica generale dopo 6 prove con 1 scarto: Mascalzone Latino, Vincenzo Onorato/Nathan Wilmot 5 – 4 – 6 – 5 – [9] – 1, 21 punti Argo, Jason Carroll/Cameron Appleton 6 – 8 – 3 – 2 – [16] – 9, 28 punti Fantastica, Lanfranco Cirillo/Michele Paoletti 3 – 9 – 5 – 4 – [12] – 7, 28 punti Bombarda, Andrea Pozzi/Flavio Favini 12 – 1 – 2 – 9 – [17] – 5, 29 punti Torpyone, E.Lupi/M.Pessina/B. Brcin 7 – [13] – 11 – 7 – 3 – 6, 34 punti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.