Match Mania Isaf Grado 3 – Open Match Race

Matteo Simoncelli, alfiere del Circolo Velico Ravennate, si aggiudicai primi Match Race di stagione sulle acque del Garda trentino. Al secondo posto Jacopo Pasini, campione italiano Under 19 2006 e stesso circolo di Simoncelli, al terzo lo sloveno Jure Orel. Simone Ferrarese si classifica al quarto posto, sconfitto da Orel per due match a uno. Riva del Garda, domenica 4 marzo 2007 – Una magnifica domenica di marzo, ricca di sole e di vento, ha coronato l’inizio di stagione per la Fraglia Vela Riva, che con i Match Race Mania di Grado 3 Isaf vinti da Simoncelli ha dato il via ad un 2007 agonistico come non mai. Dopo la giornata di match disputata ieri, per la quale si poteva sperare in un podio tutto azzurro, oggi lo sloveno Orel è riuscito nell’intento di fare il “guastafeste” al tricolore, ma se a Ferrarese è andata la classica medaglia di legno, Simoncelli e Pasini possono dire di aver dato prova di essere già in forma. Su sep te match Simoncelli ne ha vinti sei perdendo solo contro Ellegast, Pasini due (Simoncelli e Tarnacki) e Ferrarese tre (Simoncelli, Tarnacki e Pasini), risultati che pongono i nostri skipper impegnati nei Match Race tra i migliori al mondo. Poi, al termine del Round Robin, la semifinale tra Simoncelli e Orel, vinta dal primo nettamente per due match a zero, e quella “fratricida” tra Pasini e Ferrarese che ha visto prevalere il campione italiano in carica sul vicecampione con identico risultato, due a zero. A quel punto si passava a dover scegliere chi, tra Orel e Ferrarese dovesse sfidare Simoncelli, risultato che favoriva lo sloveno per due match a uno. Simoncelli in finale infliggeva un netto due a zero all’avversario per la classifica finale che vedeva, dunque al primo posto Simoncelli, al secondo Pasini, al terzo Orel ed al quarto Ferrarese che difendeva il guidone del Circolo Velico Bari. Al termine le premiazioni a cura del presidente della Fraglia Amos Vacondio mentre il pensiero è già rivolto a mercoledì 14 marzo prossimo, quando sul Garda trentino si sposterà la flotta delle derive olimpiche per la “Expert Olympic Garda”, regata che assegna posti per le Olimpiadi di Pechino 2008.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.