Matti per la Vela

Da Genova a Trieste per partecipare alla Barcolana E’ stata presentata oggi, presso lo Yacht Club Italiano di Genova ,alla presenza di Carlo Croce Presidente dello Yacht Club Italiano,Andrea Kerbaker Direttore di Progetto Italia di Telecom Italia e Andrea Berlingeri Presidente dell’Associazione Non Solo Vela,l’iniziativa educativa/riabilitativa e sportiva “Matti per la Vela” .Nata nel 1998 dall’incontro di un gruppo di operatori sanitari, volontari e skipper professionisti, che si occupa del recupero di persone affette da malattie psichiche di vario tipo,l’iniziativa è promossa dall’Associazione “Non SoloVela” in collaborazione con lo Yacht Club Italiano e patrocinata dal Comune e dalla provincia di Genova, dalla Regione Liguria, dalla Società Italiana di Psichiatria, dall’ASL3 “Genovese” e dalla FIV, quest’anno ha ottenuto anche la partnership di Progetto Italia di Telecom Italia, che supporta “Matti per la Vela” sia finanziando le varie attività sia allestendo per l’occasione servizi satellitari e di telecomunicazioni all’avanguardia per tutta la durata del giro d’Italia in barca a vela che inizierà il prossimo 14 sep tembre. Durante la navigazione da Genova a Trieste, Ilha Solteira, uno sloop di 19 metri messo a disposizione da un armatore milanese vicino all’Associazione, farà sosta nei seguenti porti: Livorno (15/9), Ostia (18/9), Salerno (21/9), Messina (24/9), Taranto (28/9), Rimini (6/10). In ogni porto saranno attivate numerose iniziative, come conferenze stampa e dibattiti sulle problematiche della riabilitazione e del reinserimento sociale dei pazienti psichiatrici, oltre ad un collegamento in videoconferenza con il Congresso Nazionale della Società Italiana di Psichiatria, che è sponsor dell’iniziativa e che fornisce a “Matti per la Vela” supporto tecnico attraverso “Mens, In Salute Mentale”. 30 saranno i pazienti che, a rotazione, parteciperanno al periplo della penisola, per un totale di 26 giorni di navigazione. L’arrivo è previsto il giorno 9 ottobre a Trieste, dove la Ilha Solteira parteciperà alla tradizionale regata della Barcolana, in partenza il 12 ottobre: ospite d’eccezione Giovanni Soldini; il navigatore solitario salirà a bordo di Ilha Solteira per partecipare all’evento velico. “Sarà un’esperienza interessante e divertente alla quale tengo molto – ha dichiarato alla conferenza stampa Giovanni Soldini -Ho già avuto modo di lavorare con persone con problemi: un’esperienza fortissima, forse la più bella della vita. Sarà per me un onore regatare con i ragazzi di Matti per la Vela.” L’iniziativa si avvale anche del supporto di operatori socio sanitari appartenenti alle diverse unità territoriali di psichiatria dislocate su tutto il territorio nazionale. I pazienti regatanti, inoltre, saranno sempre seguiti da un team costituito da infermieri, volontari e medici tra cui ricordiamo la Dr. ssa Cristina Venturino, psicologa del  Dipartimento di Psichiatria dell’ASL 3 di Genova e il Dr. Maurizio Cechini, Psichiatra presso lo stesso Dipartimento. Naturalmente, non mancheranno due skipper professionisti, che sono Giovanni Massone e Paolo Vianson.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.