Maxi Yacht Rolex Cup 2007

PRIMA GIORNATA DI REGATE A PORTO CERVO PER LA DICIOTTESIMA EDIZIONE DELLA MAXI YACHT ROLEX CUP 2007. Porto Cervo, 3 sep tembre 2007. E’ ufficialmente iniziato, con oggi lunedì 3 sep tembre, il raduno mondiale delle grandi imbarcazioni a vela che si contenderanno, sino a sabato prossimo, la vittoria finale del Trofeo Maxi Yacht Rolex Cup 2007. La manifestazione velica, come già annunciato, si concluderà dopo cinque giorni di prove come previsto dal programma, con una unica giornata di riposo prevista per giovedì sei sep tembre. Sotto l’organizzazione dello Yacht Club Costa Smeralda hanno, quindi, regolarmente preso il via, suddivisi in quattro diverse classi, i trentotto scafi iscritti alla manifestazione che, come è noto a tutti gli appassionati dello sport della vela, di fatto segna la ripresa del calendario agonistico 2007 dello YCCS dopo la pausa estiva. La prova di oggi ha visto gli equipaggi in gara effettuare una regata costiera di circa trenta miglia che ha portato gli equipaggi, dopo il segnale di avvio davanti all’ingresso del porto di Porto Cervo, a girare l’Isola di Spargi su un percorso Capo Ferro, Secca dei Tre Monti, Punta Sardegna e rientro. Un campo di gara, quindi, disegnato lungo la costa nord-orientale della Sardegna e le Isole che formano l’arcipelago di La Maddalena consentendo, così, a tanti amanti della vela di ammirare da terra l’intera regata. Al via lo starter ha dato quattro diverse partenze: prima i Racing alle 11,40 come fissato dal Comitato Regata (in questa categoria sono state inserite le imbarcazioni classificate come Spirit of Tradition), seguiti dai Wally, Mini Maxi e Cruising. Buone le condizioni meteo caratterizzate, in una prima fase della prova, da un leggero vento da 290° (tra ponente e maestrale) che si è rinforzato, come sempre in questa stagione, nelle prime ore del pomeriggio passando dai 10 nodi iniziali a 16-18 in fase di conclusione di regata. Da registrare, subito, come nota interessante, la folta partecipazione dei Mini Maxi (con dimensioni da 18 a 23,90 metri) che solo dallo scorso anno sono stati ammessi alla Maxi Yacht Rolex Cup e, pertanto, si presentano al via per la seconda volta. Con il vento dai quadranti occidentali la regata ha vissuto due diversi momenti. Il primo, nella risalita verso la “boa naturale” dell’isola di Spargi, tutto di bolina (con gli scafi più grandi in leggera difficoltà a causa anche del vento leggero) mentre il percorso inverso, favorito non solo dall’incremento del maestrale ma anche dall’uso degli spinnaker da parte dei concorrenti, è stato più veloce e meno impegnativo. Molto bello l’arrivo, quasi al foto-finish, dei due racing “Alfa Romeo” e “Wild Oats” primi in tempo reale al traguardo di questa prima prova della Maxi Yacht Rolex Cup 2007. Dopo il tempo compensato (che viene calcolato sulla base dei singoli e diversi rating) la vittoria finale della regata odierna, per quanto riguarda i Racing, è invece andata ai tedeschi di “Morning Glory” sugli statunitensi di “Rambler” e terzi gli australiani di “Loki” che, grazie al rating più basso, hanno avuto la meglio su “Alfa Romeo” e “Wild Oats”. Per quanto riguarda, invece, la divisione Cruising la prova di oggi è stata appannaggio del J Class “Ranger” (USA), secondo “Velsheda” e terzo “Viriella”, di Vittorio Moretti , che corre con il guidone dello Yacht Club Costa Smeralda. Infine i vincitori delle altre due divisioni: nei Wally primo l’equipaggio di “J One” (GBR) che ha preceduto quelli di “Indio” (Italia) e “Highland Fling X”; mentre per i Mini Maxi la vittoria è andata ad “Atalanta II”, secondo “Allsmoke” (GBR) e terzo “OPS 5”. Anche in questa divisione, quindi, come nella precedente, un buon risultato per gli equipaggi italiani che occupano il primo e il terzo posto. Le regate continuano domani, martedì 4 sep tembre. La prima partenza è prevista per le ore 11,40.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.