Millevele 2008

MILLEVELE 2008 PRIME REGATE PER I BAMBINI DI MILLEVELE YOUNG: 60 OPTIMIST IN MARE TRA LE FORZE DELL’ORDINE VINCE L’EQUIPAGGIO DELLA CAPITANERIA DI PORTO A due giorni dal via i prescritti alla Millevele del 2 giugno sono 300 Comunicato stampa n.3 31 maggio 2008 Ottime condizioni meteo, con scirocco teso tra i 10 e i 15 nodi per il prologo di Millevele, la grande festa della vela organizzata a Genova dallo Yacht Club Italiano. Oggi ha preso il via Millevele Young, manifestazione riservata ai bambini tra i 10 e i 15 anni che si sfidano a bordo degli optimist, piccole barche lunghe 2 metri e 30 con una superficie velica di 325 metri quadri. Per questa prima edizione della Millevele Young sono scesi in acqua ben 60 ragazzini, provenienti da ogni parte d’Italia, che hanno colorato il mare di Genova con le loro piccole vele. Dopo le due regate, partite rispettivamente alle 14 e alle 16, la classifica Juniores (ragazzi dai 12 ai 15 anni) è guidata da Rodolfo Di Laghi (C.N Albenga), seguito da Filippo Bozzo e da Francesco Draug ( entrambi dello YCCG). In testa nella Classifica Cadetti (dai 10 agli 11 anni) è Luigi Michelini (RYYC Savoia di Napoli), seguito da Lorenzo Damonte (C.N.Albenga) e da Riccardo Mirra (U.S Quarto). Grande attesa anche per il primo giorno della Regata Interforze, la sfida tra le Forze dell’Ordine: si tratta di quattro equipaggi di Polizia Stradale, Guardia Di Finanza, Polizia Municipale e Capitaneria di Porto che, liberi dal servizio, hanno regatato a bordo dei First 7.5 in due regate. Nella prima regata ha vinto la Capitaneria di Porto, seguita da Polizia Municipale, Polizia Stradale e Guardia di Finanza. La Capitaneria di Porto si aggiudica anche la seconda regata, seguita da Polizia Stradale, Polizia Municipale e Guardia di Finanza. Le forze dell’Ordine sono presenti anche nel villaggio Millevele del Porto Antico per offrire spiegazioni al pubblico. La Polizia Stradale ha nel suo stand un etilometro e un autovelox per dimostrazioni sul funzionamento di queste apparecchiature, la Guardia di Finanza espone invece modelli storici di barche della Seziona Marittima. La Polizia Municipale è presente con l’Unità mobile, un furgone totalmente autonomo che viene utilizzato per fare corsi di educazione stradale e per i controlli ai veicoli adibiti al trasporto delle merci. Il furgone è inoltre dotato di due strumenti molto sofisticati: un opacimetro, utilizzato per il controllo dei fumi di scarico, e un fonometro, che permette di verificare se le emissioni sonore dei veicoli rientrano nella norma.Millevele Young e la Regata Interforze proseguono anche domani . Nel frattempo al villaggio Millevele al Porto Antico – che ha ospitato questa mattina un affollato convegno dedicato al Progetto Sunrise (Studio di Unità Nautiche per favorire il Riciclo Industriale e lo Sviluppo Ecocompatibile) promosso dalla Facoltà di Architettura dell’Università di Genova – sono arrivati nel corso della giornata centinaia di velisti ed armatori che vengono alla segreteria per formalizzare l’iscrizione della loro barca. Al momento sono 300 i prescritti per la grande regata Millevele del 2 giugno, quando barche di ogni tipo e dimensione si affronteranno nel mare di Genova. Millevele 2008 si svolge con la partnership di Sorgenia, uno dei pochi produttori italiani di elettricità, con un parco di generazione distribuito su tutto il territorio nazionale che comprende anche diversi impianti di fonti rinnovabili: idroelettrici, ma soprattutto eolici e fotovoltaici.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.