Minialtura: Gia’ Testa a Testa

Il poco vento tarda la partenza del Minialtura, ma nel pomeriggio si riescono comunque a fare due belle prove. Il vento incerto della mattinata ha ritardato la partenza delle prove in calendario per oggi per il Campionato Italiano di Minialtura, ma nel pomeriggio, fortunatamente si è alzato un ponente di intensità variabile ma che ha consentito non solo di dare la partenza delle regate, ma anche di concludere due prove. Attualmente in testa alla classifica generale vi sono a pari merito l’Este 24 di Claudio Ciarmatori “Chest’è Pippo” della Lega Navale di Ancona e “Chica 3”, l’ORC 26 di Giuseppe Giuffrè, – Yacht Club Chiavari – entrambi con un primo e un secondo posto. Terzo posto per Snow Ball di Mario Mellino del Circolo Nautico Cavo, che ha sep te punti con un quarto e un terzo posto. Le imbarcazioni iscritte agli italiani di minialtura sono particolarmente prestanti, per le caratteristiche di leggerezza e rapidità degli scafi. Tanti i monotipo, come i Melges 24, i J 24, gli Ufo 22 e i Surprise, tutte barche che, con storie recenti o meno recenti, riescono a competere fra loro ottenendo buoni risultati. Per domani la partenza delle regate è prevista per le ore 12 e con l’ausilio di Eolo sono in programma tre prove. Le classifiche provvisorie e i tracciati sono visibili sul sito: www.boainvista.it.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE