40HP and Active Trim Pack - Testa (970x160)

Mondiale 18 Piedi di Sydney

Storico epilogo al Mondiale JJ Giltinan dei 18 piedi australiani svoltosi dal 5 al 13 gennaio nella Baia di Sydney: per la prima volta in 63 anni di vita di questa regata, la più importante al mondo nel sep tore degli skiff, la vittoria è andata a un equipaggio americano e un equipaggio italiano si è posizionato a ridosso della decima posizione nella classifica finale. L’equipaggio composto dagli atleti del Sailing Team TNT Pietro e Gianfranco Sibello e Gabriele Bruni ha ottenuto il dodicesimo posto su venticinque imbarcazioni in gara provenienti da sep te paesi. Il Team TNT ha davvero dato un’ottima prova se si considera che per tutti e tre gli atleti era la prima esperienza nei 18 piedi e in un campo di regata difficile come quello della Baia di Sydney: i fratelli alassini sono infatti atleti di punta del 49er e Gabriele Bruni, ex 49er sta ottenendo ottimi risultati sul Tornado. Il titolo è andato allíequipaggio di General Electric US Challenge, con Howard Hamlin al timone, Mike Martin al centro e Trevor Baylis a prua, che ha preceduto di soli due punti i campioni australiani uscenti di Rag & Famish Hotel. Molto emozionante l’ultima prova di domenica 13 gennaio disputata con un vento 12-15 nodi da Sud-Est seguita da un gran numero di spettatori con una continua alternanza di posizioni che ad ogni boa cambiavano il vincitore virtuale del JJ Giltinian.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.