Mondiale Farr 40

San Francisco Seconda giornata del Rolex Farr 40 World Championship, con tre regate su percorso a bastone, corse all’ombra di Alcatraz, in presenza di una consistente brezza, salita nel pomeriggio fino a 25 nodi. Va delineandosi, sempre più accanita, la lotta per il primato tra: Barking Mad di James Richardson, che è passato al comando della classifica, con una serie di brillanti risultati, compresa la vittoria nella prima regata di ieri e Nerone, dei romani Massimo Mezzaroma ed Antonio Sodo Migliori, i campioni in carica, che sono saliti al secondo posto, staccati di 12 punti. Notevolmente migliorata anche la posizione di Breeze, su cui Vincenzo Onorato e gli uomini del Team Mascalzone Latino, con Adrian Stead alla tattica e Flavio Favini alla randa, sembrano aver trovato, il ritmo giusto. Hanno così conquistato, nelle ultime regate, un 7° ed 8° posto, che ha consentito alla barca, che corre con i colori di uno dei marchi più prestigiosi del Gruppo Cosmetico Diana de Silva, di salire in 16a posizione in classifica. La variopinta flotta dei 31 concorrenti colorerà ancora per due giornate la baia californiana, alla fine delle quali si deciderà chi potrà fregiarsi di uno dei più prestigiosi titoli iridati della vela d’altura.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.