Mondiale Melges24 – Penultimo Giorno

Giovedì, penultimo giorno. Poco vento, alterni i risultati degli italiani. P&P in testa, difficile da raggiungere, secondo Bete. Giochi ancora aperti per il podio. Il mistral si è esaurito, e sulla baia di Hyeres oggi hanno dominato le ariette. Il che ha reso, se possibile, ancora più difficili le regate per molti dei nostri equipaggi. Le classifiche delle singole prove per la gold fleet oggi riportano nomi fino ad ora quasi ignoti in testa, e molti dei soliti noti, italiani e non, che scivolano qua e la’ oltre la ventesima posizione. Nella prima prova di giornata, la prova 7, a metà della prima bolina il vento è già girato tanto, che sarebbe servito un cambio di percorso. La prima poppa è una corsa di cavalli, monobordo verso la boa, e anche la seconda bolina, nonostante il riposizionamento, la pressione è su un solo lato, e il bordeggio ancora una volta obbligato. Vince Wild Thing, fra nostri fanno bene Bete, terzo, e Altea. Alla seconda prova, l’ottava della serie, il vento è ancora leggero. A poco più di un minuto dalla partenza, la flotta è già spalmata sulla linea. Al centro ci sono Alina e GEBL, una barca tedesca scorre sulla linea mure a sinistra davanti a tutti. Cian è in boa, mentre P&P cerca un posto e si infila proprio vicino a GEBL. Subito dopo la partenza un gruppetto, fra cui Giacomel Audi racing, vira e cerca il lato destro del campo. Gli dirà abbastanza bene, perchè alla prima boa di bolina arrivano P&P, GBR 298 (un equipaggio di ragazzi della Unlimitedsailing.com), Firebolt, poi quinti Simoneschi-Benussi, a loro agio con l’arietta che gira. Finalmente gira bene anche Casale su AFM Nikita, e nono Alina. I gennaker vanno su e scendono tutti a trenino continuando mure a destra. Al cancello di poppa, dopo aver tagliato tutto il campo, arrivano tutti dal lato destro del campo e tutti sulla boa destra.  Mentre le barche a destra sembrano ferme, alcuni virano subito e tentano l’angolo a sinistra. Alla boa successiva P&P ha aumentato tanto il distacco, invariate le posizioni a seguire, tranne un recupero di una o due posizioni per Alina Helly Hansen. Bellissimo ingaggio nelle due lunghezze per Sogeti e Full Throttle, che entrano insieme dalla lay line di sinistra e girano senza una parola, in massima correttezza. Una piccola lezione di stile, a cui solo noi sui gommoni abbiamo l’onore di assistere. All’arrivo P&P da solo, poi le due barche Unlimited sailing, e fotofinish fra Alina-Helly Hansen e Giacomel Audi racing. Ancora gioco di pazienza per la terza prova (9), il vento non supera i 6-7 nodi. Barche sparse sulla linea di partenza, Celon difende egregiamente la posizione in barca giuria, e chiude l’ingresso a tre o quattro ingenui che tentano di infilarsi. Martinez a centro linea è alla ricerca di un buco, si infila in un pasticcio, e infatti 45 secondi dopo la partenza deve ancora tagliare la linea. P&P invece ingaggia un duello con Altea, ed ha la meglio. Illato destro del campo sembra avere più pressione, e gran parte della flotta va in là. Ma alla prima bolina molti dei “locals” arrivano sulla lay line di sinistra, e sono davanti a tutti. Fra i francesi riescono ad infilarsi Simoneschi, terzo, e Alba Batzill, quarto.Cambia poco nella prima poppa, poi il comitato segnala un cambio di percorso. Questa volta la flotta non sbaglia, ma non ci sono grandi margini di recupero. Vincono i francesi padroni di casa Euro Voiles, davanti a Sogeti-Hyeres e Giacomel Audi racing. La classifica provvisoria della gold fleet a questo punto, con 9 prove disputate, vede DPR P&P saldamente in testa, e difficilmente insidiabile, con 31 punti (50 senza scarto). Dovrebbe fare più o meno due o tre ultimi domani, per non vincere. Bete, di Ezio Amadori timonato da Nicola Celon, è secondo, seguito da Poizon Rouge, Sogeti-Hyeres, Full Throttle, Blu Moon, GEBL, Alina-Helly Hansen, Wild Thing e Gill. Ma sono tutti in una manciata di punti, e con un solo scarto i giochi sono ancora aperti, anche per il podio. classifiche su m24.nikopo.com/index.php?page=affresults immagini su www.melges24.com

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.