Banner_app_728x90_limitata

Motonautica: Coppa Dell’Oltranza, Campionato Italiano Inshore e Mondiale Moto d’Acqua

– Coppa dell’Oltranza e Campionato Italiano Inshore a Toscolano (BS) – Da lunedì scatta il Mondiale delle Moto d’Acqua: 6 italiani in volo per gli USA A Toscolano Maderno (Brescia) nell’omonimo golfo avrà luogo la “6^Riunione Internazionale del Garda” per la disputa della Coppa dell’Oltranza 2000. Un eccellente contorno ad una spettacolare manifestazione “challenge perpetua” istituita a inizio secolo da Gabriele D’Annunzio. Sono ammessi tutti gli scafi da corsa da 2000 cc e oltre con motore a derivazione automobilistica o furibordo con propulsione ad elica sommersa. L’edizione 1999 è stata vinta dal super campione comasco Guido Cappellini. Quest’anno la Coppa dell’Oltranza sarà aggiudicata al concorente che durante la gara conseguirà in almeno due giri del circuito una velocità media non inferore a km. 177,994 per le categorie Fuoribordo e km. 157,268 per le categorie Entrobordo. Nell’edizione successiva la velocità media non dovrà essere inferiore a quella ottenuta dal vincitore dell’anno precedente moltiplicata per 1,01. La gara inizia domenica alle 16,15. A Toscolano appuntamento anche con il Campionato Italiano Inshore delle classi T/400, T/3000, Formula 2 e Racer. Sabato prove libere e cronometrate, domenica inizio delle gare a partire dalle ore 10,00. Delicatissima la gara, ultima di campionato per la classe Racer. Lotta per il titolo tra il leader di classifica Maurizio Anselmi (186 punti), Paolo Ferrari (2° con p. 183) e Marco Battaglini (3° con p.166). Al penultimo appuntamento invece la T/400 vede in testa Mario Ladie’ (114 punti) seguito da Fabrizio Salustri (105) e Alex Carella (98); la Formula 2 guidata da Paolo Zantelli (149 punti), seguito da Mattia Turati (99) e Maurizio Ceschin (90); la T/3000 con al primo posto Gianni Manici (173 punti) seguito da Mario Fumagalli (135) e Gianfranco Campolucci (110). Da lunedì 9 ottobre scatta un appuntamento irrinunciabile per i “cavalieri” delle moto d’acqua: a Lake Havasu in Arizona, Stati Uniti, si disputa la finale del Campionato del Mondo della IJSBA (International Jet Sports Boating Association), Associazione Internazionale di Moto d’Acqua che ha sede in California. Una sep timana intera di gare per tutte le categorie e tutti i livelli di esperienza e capacità dei piloti: dagli “Amators” agli “Expert”, dai “Pro” ai “Veterans”. Sei i piloti italiani che sono in già in viaggio per partecipare alle competizioni con buone prospettive di ritornare in Italia con la medaglia al collo.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.