Nasce l’Associazione Italiana Classe 29er

E’ ufficialmente nata l’Associazione Italiana Classe 29er. Il 29er, barca strettamente monotipo disegnata nel 1997 da Julian Bethwaite, il progettista dell’olimpico 49er, nasce quale skiff propedeutico al suo fratello maggiore. Creato pensando alle problematiche tipiche dei giovani (gennaker a 7/8, trapezio singolo e facile da raddrizzare dopo una scuffia), si è dimostrato da subito barca adatta anche a tutti coloro che desiderano provare l’ebrezza degli skiff senza incorrere nelle frustrazioni tipiche che può riservare il 49er alle sue prime uscite e con un investimento economico in proporzione estremamente ridotto. Robusto, con materiali sovradimensionati nella struttura rispetto alle reali necessità e quindi estremamente longevi, agile, leggero, veloce (nelle chat internazionali si parla di 28 nodi di velocità di punta; i primi equipaggi in Italia hanno toccato i 20 nodi – misurati con il GPS!) e facilmente trasportabile grazie all’albero scomponibile in tre parti ed alla possibilità di caricarlo sul tetto, è un’imbarcazione destinata a sicuro successo, tra giovani e meno giovani. Inoltre, la Classe ha appena ricevuto lo status di Classe di Interesse Federale giovanile, e può quindi contare sul supporto della FIV per far conoscere ai giovani lo skiff e prepararli al più impegnativo 49er. L’Associazione di Classe, nata per supportare e diffondere l’imbarcazione in Italia, è già attiva per la realizzazione nella corrente stagione delle prime regate nel nostro paese, mentre all’estero sono già stati effettuati Campionati del Mondo ed Europei. Per maggiori informazioni: Associazione Italiana Classe 29er – Salita ai Piai 14 – 34015 Muggia – TS – web: www.29er.it – e-mail: info@29er.it

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.