Naufraug Nuota per 15 Ore tra gli Squali e Si Salva

Sulla costa meridionale dell’Australia un pescatore si è miracolosamente salvato, dopo che la sua barca è affondata nel mare in tempesta. Il malcapitato ha nuotato per 15 ore fino a raggiungere la riva in acque infestate dagli squali, aggrappato al coperchio della ghiacciaia in polistirolo. Il pescatore si chiama Howard Rodd e ha 44 anni, attualmente è ricoverato presso l’ospedale di Adelaide. La straordinaria storia di sopravvivenza è cominciata quando una grossa onda ha rovesciato la barca di sep te metri dalla quale stavano pescando Rodd e il suo mozzo. Rodd ha deciso di tentare la nuotata mentre il suo compagno per paura degli squali ha preferito rimanere aggrappato allo scafo rovesciato indossando il salvagente. Non si hanno molte speranze di trovare il compagno di Rodd in vita.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE