Nauticamente / la Navigazione Antica

ANTICO/PRESENTE XI 2009 Festival del mondo antico Rimini e territorio 18, 19, 20, 21 giugno 2009 Nauticamente / La navigazione antica Rassegna di iniziative sulla storia della nave e della navigazione nell’antichità tra archeologia, storia ed etnografia in collaborazione con: Istituto Italiano di Archeologia e Etnologia Navale Corso di vela storica, Cesenatico 15-19 giugno Antico/Presente, la rassegna che dal 2005 si è trasformata in Festival del Mondo Antico, giunto alla sua undicesima edizione, tornerà a Rimini e località limitrofe dal 18 al 21 giugno, offrendo al pubblico nuove e più ricche opportunità di riscoprire Rimini antica e il suo territorio, ma anche di trovare occasioni di incontro ed approfondimento.Si tratta, ancora una volta, di un viaggio nel mondo dei Greci e dei Romani, nel vicino e lontano Oriente, alle origini dei riti e dei miti del tempo presente, in compagnia di protagonisti della cultura contemporanea. Le quattro giornate del festival riguarderanno i temi più diversi, modalità comunicative molto articolate, pubblici differenti, compresi i più piccoli: temi letterari, filosofici, storici, archeologici, antropologici, religiosi, giuridici, economici, scientifici saranno trattati in presentazioni di novità editoriali, commenti magistrali, happening poetico musicali, giochi, laboratori, ricostruzioni, rapporti, seminari, proiezioni cinematografiche, iniziative gastronomiche, etc. Anche per l’edizione 2009 si preparano nuovi o rinnovati scenari, anche in relazione a collaborazioni suscitate dal Festival: a Rimini, oltre al Museo, alla Domus del chirurgo, all’Anfiteatro romano, alla Piazza, alla Biblioteca e al Museo degli Sguardi, si aggiungerà quest’anno la nuova Darsena dove, grazie alla collaborazione con il Museo del mare di Cesenatico, arriveranno e saranno ormeggiate alcune imbarcazioni tradizionali, gli antichi trabaccoli, che saranno teatro di esperienze, ricostruzioni e ricognizioni (anche dal vivo) dei modi arcaici della navigazione curati dall’archeologo navale Stefano Medas in collaborazione con Rossana Valenti dell’Università di Napoli. Il Festival sarà dunque un’occasione per tutti quanti desiderino approfondire il tema della navigazione antica. Attraverso lezioni, commenti, rappresentazioni teatrali verrà spiegato al pubblico, in modo semplice e ameno, come è nata l’arte della navigazione e come si è sviluppata. Non solo, grazie alla collaborazione con il Museo di Cesenatico, sarà possibile provare in prima persona l’ebbrezza della navigazione degli antichisalendo sulle imbarcazioni storiche armate con vele al terzo: un lancione a due alberi; un barchetto (piccolo trabaccolo) e un bragozzo, sempre a due alberi; una lancia. Le barche, tutte originali, risalgono agli anni Venti – Trenta del Novecento. PROGRAMMA IN SINTESI Giovedì 18 giugno “Commenti magistrali” Dal Mediterraneo all’Atlantico: l’immagine della nave nell’iconografia antica ore 21.00-22.30 Lezione del Prof. Victor M. Guerrero Ayuso (Università delle Isole Baleari, Spagna) sull’iconografia navale antica tra Mediterraneo e Atlantico. Attraverso la proiezione di una ricca galleria di immagini, l’intervento permetterà di conoscere un aspetto generalmente poco noto della storia della marineria antica, cioè quello relativo alle navigazioni che si svolgevano lungo le coste Atlantiche dell’Europa e dell’Africa. Venerdì 19 giugno “Approfondimenti” L’arte di navigare – antichità e tradizione ore 18.30-20.00 Lezione del Dott. Stefano Medas (Istituto Italiano di Archeologia e Etnologia Navale) sulle tecniche di navigazione sviluppate nel mondo antico, in un costante confronto con le tecniche sopravvissute a livello popolare nella più recente tradizione marinaresca (antico-presente). Sempre attraverso la proiezione di fotografie, verranno illustrati i diversi aspetti di cui si componeva l’arte della navigazione antica, dalle tecniche per orientarsi alla manovra delle vele, dai sistemi per realizzare le previsioni meteorologiche alla religiosità dei naviganti, dal mistero del “senso marino” dei naviganti allo sviluppo dei primi strumenti nautici. Sabato 20 giugno “Itinerari” Navigare ore 9.00-13.00 (14.00-17.00) Uscita in mare con imbarcazioni storiche armate con vele al terzo; dimostrazioni e lezioni pratiche a bordo, in navigazione. Domenica 21 giugno “Commenti magistrali” A bordo ! ore 21.00-23.00 Rappresentazione teatrale di testi di autori classici (da Omero a Plutarco) relativi alla navigazione e alla vita di bordo nell’antichità, preceduta da un’introduzione in cui i testi verranno commentati sotto il profilo letterario, storico e prettamente tecnico-nautico. La rappresentazione, organizzata con la collaborazione della Prof.ssa Rossana Valenti(Università di Napoli) e messa in scena da un corpo di attori specializzati in teatro antico, si svolgerà presso la darsena della Marina di Rimini, sulla bellissima piazza sopraelevata che si affaccia sulla spiaggia e sulla darsena stessa.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.