“nauticsud Un’opportunità per il Rilancio del Turismo nella Regione Campania”

Il salone internazionale della nautica da diporto apre il 12 marzo con il convegno “Nauticsud un’opportunità per il rilancio del turismo nella regione Campania” Il presidente del Nauticsud, Lino Ferrara: “Questa edizione evidenzierà, attraverso la nuova governance, la necessità di nuove strutture portuali ed il valore dell’indotto turistico” Napoli – A pochi giorni dall’inizio della quarantaduesima edizione del Nauticsud, il salone internazionale della nautica da diporto che si svolgerà a Napoli dal 12 al 20 marzo prossimo nella doppia sede della Mostra d’Oltremare di Napoli e del “Marina Nauticsud” a Mergellina, i temi della manifestazione sono così annunciati dal presidente del Nauticsud, Lino Ferrara: “Quest’anno i tempi sono maturi per evidenziare, grazie al turismo nautico, due aspetti: l’importanza della progettualità portuale dei Marina nella nostra regione e l’indotto turistico che le fiere e il diportismo generano sul territorio. Grazie ad una nuova governance, illuminata e attenta alle partecipazioni dei privati ai piani di rilancio di un nuovo urbanesimo che può rilanciare l’intera economia del territorio, durante il salone Nauticsud grande spazio sarà riservato ai progetti fattibili e fattivi che sosteniamo da tempo e che oramai è il momento, anche grazie ai nuovi piani paesistici che a breve partiranno, eseguire”. La prima occasione di rilancio dei progetti che Lino Ferrara, anche presidente dell’Unione Nazionale Armatori da Diporto, ha più volte annunciato, sarà quella della cerimonia inaugurale della 42.ma edizione del Nauticsud – in programma il giorno 12 marzo alle ore 10.30 nella sala Italia del Centro Congressi della Mostra d’Oltremare – alla presenza delle massime Autorità Istituzionali. Sarà il presidente della Mostra d’Oltremare di Napoli, Nando Morra ad accogliere, unitamente al presidente del Nauticsud Lino Ferrara, i numerosi ospiti tra i quali il governatore regionale Stefano Caldoro, il presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, quello della Camera di Commercio di Napoli e Provincia, Maurizio Maddaloni, l’assessore regionale all’Urbanistica e Territorio, Marcello Taglialatela; il sindaco di Napoli, Rosa Russo Iervolino; nonché il presidente dell’autorità portuale di Napoli, Amm. Luciano Dassatti e l’ammiraglio Domenico Picone, comandante della capitaneria di porto, ma anche diverse personalità come il presidente di Confindustria Campania Giorgio Fiore, il presidente di Ucina Anton Francesco Albertoni e il presidente Banco Napoli, Giuseppe Castagna. Dopo il cerimoniale i convenuti parteciperanno al dibattito, sulle proposte progettuali presentate, moderato da Sergio Mancuso, Partner dello studio milanese The European House – Ambrosetti Il Nauticsud 2011, che vedrà la partecipazione dei cantieri più prestigiosi del panorama diportistico nazionale ed un’ ampia offerta di nuove imbarcazioni che porterà a Napoli oltre 350 marchi, per altrettanti espositori presenti, e numerose imbarcazioni a mare per le prove tecniche, strizza l’occhio al mondo della vela ed all’ecosostenibilità. Un fitto calendario di eventi, tra i quali figurano diverse regate veliche, gare di pesca sportiva e azioni di pulizia dei fondali, organizzati in collaborazione con la LNI di Pozzuoli, vedrà anche numerosi incontri tematici con tavole rotonde, convegni e work shop sugli argomenti economici e di sviluppo portuale collegati al mondo della nautica.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.