Notizie dal Campionato Invernale Vela d’Altura di Napoli

Napoli, 6 novembre 2002 – Al Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, che avrà inizio domenica prossima, c’e’ già un iscritto eccellente. SI tratta dell’imbarcazione modello Hallberg Rassy 36, alias Grand Mahe’ che con i colori di Carpisa e capitanato  dal suo armatore: Antonello postiglione porterà sul campo di regata partenopeo una delle famigli storiche dello sport partenopeo nel mondo, i Postiglione. “Finalmente  dopo tanti anni di pallanuoto – commenta Antonello Postiglione, armatore della barca a vela – sono riuscito a realizzare un sogno: quello di navigare con tutta la famiglia nel Golfo di Napoli in una competizione ufficiale”. A bordo di Carpisa Grand Mahe’  l’equipaggio base sarà: Timoniere, tattico e skipper:  Antonello Postiglione cl. (65) Timoniere e tattico: Carlo Postiglione cl. (34) Prodiere: Nino Postiglione cl. (68) Tailer: Stefano Postiglione cl. (60) Tailer: Marco Postiglione cl. (62) La passione per la vela è sempre stata presente in casa Postiglione grazie ai racconti velici di nonno Vittorio e di papà Carlo, peraltro secondo agli Europei di vela al timone di Fandango  II ad Helsinky nel 1962, ma si è poi finiti in piscina seguendo i consigli di mamma Annamaria ex campionessa di nuoto. “L’impegno per affrontare un campionato invernale, seppure nella classe crociera, è sicuramente elevato”, prosegue Antonello Postiglione, aggiungendo: “a questo proposito bisogna ringraziare ancora una volta l’amministratore delegato della Carpisa Gianluigi Cimmino che ha felicemente voluto unire il proprio nome all’imbarcazione Grand Mahe'”. La ditta Carpisa del resto è già sponsor ufficiale della squadra posillipine di pallanuoto in serie A. Oltre all’equipaggio base gireranno a turno durante la stagione, Ivan Molfini come prodiere (figlio di Nino Molfini campione europeo e secondo agli Europei di Helsinki 62 con Carlo Postiglione), Carlo Ferrante nel ruolo di libero ed i coordinatori di tutto il progetto ovvero Carlo Palmieri e  Massimo Angrisano. La prima delle nove prove del Campionato Invernale, prevista per domenica mattina, sarà una regata di media altura valida anche quale prima delle due manche necessarie per l’attribuzione della Coppa Arturo Pacifico messa in palio dal Circolo Remo e Vela Italia. Presidente del comitato del campionato, votato per la seconda volta quest’anno per acclamazione, è il presidente del Circolo Canottieri Napoli Giancarlo Bracale, a sua volta impegnato in veste di regatante a bordo del suo Benetau 25 Les Freres.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.