Nulla di Fatto nella Prima Giornata della Melges Week

TORBOLE (Trento-Garda-Trentino). Nulla di fatto nella prima prova della 7a Melges Week Internazionale. Prima un temporale poi la bonaccia hanno bloccato gli skipper della regata internazionale riservata al veloce monotipo Melges 24, carena firmata dalla coppia Reichel e Puig, i famosi progettisti di “Stars and Stripes” e “America Cube” in Coppa America e di altri importante barche offshore.Atteso con particolare attenzione l’esordio del due volte campione olimpico Dodo Gorla che proprio ieri ha festeggiato il suo titolo mondiale con la Star conquistato esattamente vent’anni fa in Portogallo con il prodiere Alfio Peraboni. Tra gli altri titolatissimi skipper che si sono presentati sul Garda Trentino ci sono Silvio Santoni (europeo Star), Nico Celon (Olimpico a Sydney col Soling), Stefano Rizzi (Due giri del mondo con Amer e Club Med), Egidio Babbi (Mondiale Cat A), Luca Valerio (Due volte Mondiale Mumm)e l’ex campione mondiale di questa classe Flavio Favini con a bordo Tiziano Nava, altro grande ex campione e tattico della mitica “Azzurra”. In gara ci sono barche di ben 8 nazioni. Domani (venerdì) secenderanno in acqua anche le classi Ufo 22 e B25 in gara nella prestigiosa “Volvo Cup”. Tra i campioni di casa è atteso l’esordio dell’Ufetto “Golf Club Paradiso del Garda” affidato al timoniere del CV Torbole Claudio Dutto.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.