Olimpic Sails al Debutto nella Classe Star: Grazie Torben

A fine novembre il fuoriclasse brasiliano Torben Grael assieme all’inseparabile prodiere Marcelo Ferreira ha chiuso il Campionato Sudamericano Star con un ottimo 3° posto, regalando a Olimpic Sails un prestigioso successo al suo esordio nella regina di tutte le classi. La volontà dell’azienda triestina di iniziare la progettazione e la realizzazione di vele per la Star è scattata un anno fa quando Luca Devoti – che aveva intrapreso l’attività nella Star in coppia con Diego Negri – aveva richiesto a Olimpic Sails di impegnarsi in questa nuova avventura. Dalla matita di Umberto Righi in collaborazione con i designers Olimpic è uscito un gioco di vele di ottimo livello che è stato affidato per ulteriori test proprio a Torben Grael. Dopo le prime positive impressioni Grael e Ferreira hanno deciso di approfondirne la conoscenza al punto da utilizzarlo durante il Campionato Sudamericano Star, vero e proprio banco di prova, essendo in pratica la preview del Mondiale 2010, che verrà disputato nelle stesse acque dal 12 al 23 gennaio prossimi. Il risultato è sotto gli occhi di tutti: 5-5-2-12-14, ovvero 24 punti che valgono la terza piazza dietro Adler-Almeida (secondi a 23 punti) e Marazzi-De Maria, attuali leader della ranking list mondiale, ma lasciandosi alle spalle campioni del calibro di Robert Scheit, Freddy Loof e George Szabo. “Ora continueremo a provare le vele Olimpic per vedere come si comportano con condizioni differenti dal vento leggero che ha caratterizzato il Sudamericano” ha commentato Torben Grael, lasciando aperta la scelta per l’appuntamento iridato. In casa Olimpic Sails la soddisfazione viene espressa dalle parole di Claudio Demartis: “Che Torben e Marcelo non avessero bisogno di questo risultato per dimostrare di essere dei grandi campioni è fuori discussione, ma ho molto apprezzato che anche in assenza di test preliminari abbiano deciso di utilizzare le nostre vele in una regata così importante. Evidentemente le garanzie offerte dal nostro marchio e le conoscenze specifiche delle vele Star di Umberto Righi sono bastate a convincerli”. Umberto Righi è stato il velaio del duo Grael-Ferreira fin dai tempi degli ori olimpici di Atlanta 1996 e Atene 2004, mentre Olimpic ha fornito ai figli di Grael prima le vele di Optimist e ora di 470. “E’ stato un successo nato “in famiglia” – ha concluso Demartis – e per questo per noi vale doppio”.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.