bannermercury

Operatori Turistici Stranieri in Visita al Porto Turistico di Marina di Ragusa

RAGUSA – Tour operator ucraini, belgi, russi, svizzeri ma anche inglesi e francesi mostrano grande interesse per il porto turistico di Marina di Ragusa all’interno di un’offerta integrata con l’aeroporto di Comiso e con le strutture ricettive di qualità presenti sul territorio. Stamani una trentina di operatori e buyers stranieri, in questi giorni in Sicilia per prendere parte alla borsa per il turismo siciliano, hanno fatto visita alla struttura portuale. Accolti dallo staff della direzione, gli ospiti hanno avuto modo di conoscere i dettagli sui tanti servizi offerti ai diportisti italiani e stranieri che sempre di più scelgono Marina di Ragusa quale località per le proprie vacanze in barca. Il porto offre del resto non solo un design molto particolare, oggetto d’interesse tra l’altro di varie riviste specializzate, ma anche una grande sicurezza all’interno della sua darsena, con una protezione rispetto alle correnti marine, e poi può contare anche sul cantiere navale e sui servizi resi agli ospiti. L’ultimo ad essere stato attivato è ad esempio la navetta che collega gratuitamente il porto con l’aeroporto di Comiso. E proprio con quest’altra infrastruttura è nato un rapporto simbiotico, come ha spiegato la direzione del porto, in modo da favorire un’offerta completa approfittando anche di strutture turistiche di lusso presenti sul territorio. Con Soaco si sta lavorando anche ad alcuni voli per il Nord Europa con l’obiettivo di destagionalizzare l’offerta turistica attraverso dei charter. E i tour operator presentati stamani al porto turistico di Marina di Ragusa hanno trovato assolutamente di grande interesse questa collaborazione, oltre a chiedere informazioni sui luoghi vicini e sui principali monumenti per ipotizzare percorsi di interesse culturale. La direzione del porto ha rilevato il grande interesse proveniente dal mercato inglese e da quello belga dopo l’attivazione dei voli da Comiso. Il Belgio è nei fatti baricentrico a Francia e Germania e per la stagione turistica al porto si registrano già delle prenotazioni. Al termine dell’incontro, che si è svolto all’interno dell’attrezzata e nuova “meeting room”, gli operatori hanno assaggiato pietanze tipiche, in particolari le classiche focacce ragusane offerte nei panoramici spazi del Marina’s Longue Bar. Entusiasti per la bellezza dei luoghi e per i prodotti enogastronomici, gli operatori hanno sottolineato la valenza della struttura portuale e hanno scambiato una serie di contatti per ipotizzare nuovi pacchetti turistici anche al di là della classica stagione estiva.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.