Ottava Edizione del Corso Annuale di Sopravvivenza e Sicurezza in Mare

L’associazione Sail Adventure si prefigge lo scopo di migliorare la preparazione e la conoscenza del navigante, diportista e non, nel campo della prevenzione, della sicurezza della navigazione e della Sopravvivenza in Mare. Si tratta di un gruppo di velisti che da anni opera a livello didattico nel sep tore della nautica da diporto, in particolar modo sulla sicurezza della navigazione e sulla sopravvivenza in mare nel caso e in conseguenza di naufragio. A tal fine hanno ideato e organizzato già dal 1995, i C.S.S.M. (Corsi di Sopravvivenza e Sicurezza in Mare), svoltisi fin dalla prima edizione, per quanto riguarda la logistica a terra e la base díincontro, nel territorio del Comune di Lerici. Questi corsi, unici nel loro genere a livello Europeo, che hanno ricevuto riconoscimenti da fonti autorevoli della nautica mondiale, sono stati da sempre seguiti da emittenti televisive Nazionali ed Europee, testate giornalistiche del sep tore e quotidiani di tiratura nazionale. Nel prossimo Marzo, nei giorni 15 – 16 – 17, la Sail Adventure organizzerà la 8 edizione del Corso Annuale di Sopravvivenza e Sicurezza in Mare nelle acque antistanti il porto di Lerici (SP). Il corso racchiude tutte le problematiche che comprendono l’organizzazione della barca prima di affrontare qualsiasi tipo di viaggio, l’insegnamento dell’utilizzo delle dotazioni di bordo, il lancio via radio di un messaggio di soccorso, l’apertura della zattera ma non solo, si naufraga veramente mettendo in pratica tutto cio’ che in un vero naufraug si potrebbe dover affrontare. Parteciperanno alle operazioni di simulazione di naufragio, in veste di salvatori, tutte le forze che operano in mare (Polizia di Stato, Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza), coordinati dalla Guardia Costiera (Ente incaricato istituzionalmente alla Salvaguardia della Vita umana in Mare), con i loro mezzi (navali ed aerei). L’Emergenza Sanitaria 118, con l’ausilio di Pubblica Assistenza – Croce Rossa e P. A. Lerici, allestirà un centro di primo soccorso da cui le varie autoambulanze simuleranno la partenza per il vicino Ospedale. Il C.I.R.M. (Centro Internazionale Radio Medico) offrià, come sempre, il suo prezioso contributo istruendo i partecipanti sulle metodologie da adottare per affrontare qualsiasi patologia con l’aiuto, via radio, di un medico. Il crescente interesse, del mondo nautico e non solo, riguardo le problematiche della sicurezza nella navigazione ha fatto ampliare lo spazio dedicato da importanti testate giornalistiche e emittenti televisive ai nostri corsi. Di questa ottava edizione Nautica offrirà ai suoi lettori un resoconto esclusivo, infatti, uno dei suoi redattori sarà a bordo di una delle imbarcazioni che naufragheranno, potendo assistere direttamente a tutte le operazioni di sopravvivenza prima e di recupero poi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE