Ottima Partenza per l’X 35 Alpenergie Maolca

Dopo essere stato al secondo posto per buona parte della regata, sfiora il podio e chiude al quarto posto in una flotta di otto agguerriti concorrenti Si apre con una conferma, un buon risultato e un pizzico di amarezza il Trofeo Pirelli Coppa Carlo Negri per l’X 35 AlpEnergie Maolca. La regata prima regata del campionato, organizzato dal 30 aprile al 3 maggio a Santa Margherita Ligure dallo Yacht Club Italiano, il più antico sodalizio velico del Mediterraneo,ha confermato il buono stato di salute del monotipo sponsorizzato da AceaElectrabel Elettricità, multinazionale dell’energia, nata dalla joint venture tra il Gruppo Suez e Acea SpA, azienda determinata a promuovere e sostenere l’utilizzo delle risorse naturali per la produzione e fornitura di energia pulita derivante da fonti rinnovabili. I nove alfieri velici del marchio energetico, capitanati dal tattico-skipper Michele Mennuti e condotti dal timoniere e armatore Manfredi Vianini Tolomei, hanno disputato un’eccellente regata nonostante le difficili condizioni atmosferiche. L’aria da sud, sud-est sempre tra i quattro e i sei nodi ha reso impegnativa la partenza, soprattutto a causa della scelta del comitato di regata di raggruppare la partenza degli otto X 35 con quella degli 11 X 41, imbarcazioni di quasi due metri più lunghe. Oltre a tenere a bada i diretti avversari l’equipaggio di AlpEnergie Maolca si doveva guardare anche dalla copertura dei “barconi”: averne uno sopravvento significava perdere velocità e posizioni. Nonostante questo, per buona parte dei quattro lati della regata, il nostro X 35 ha combattuto nelle posizioni di testa e l’amarezza giunge proprio dall’aver visto sfuggire le posizioni più alte della classifica proprio per una copertura finale di un X 41. Questo episodio ha permesso ai due immediati inseguitori di recuperare acqua relegando così AlpEnergie Maolca al quarto posto. Il campionato è comunque ancora lunga, si prevedono almeno altre tre prove, meteo permettendo, e tutto è ancora da giocare. “Sono soddisfatto sia dell’equipaggio, sia della regata” ha dichiarato il tattico e skipper Michele Mennuti, “hanno tutti girato bene e abbiamo visto di poter competere per la vittoria. Oggi c’è mancato quel pizzico di fortuna in gradi di fare la differenza, ma siamo sicuri di rifarci nei prossimi giorni”. I vestiti ufficiali del team sono forniti dall’azienda fiorentina Jibset che realizza capi adatti alla pratica dello sport velico, ma con l’uso di fibre esclusive e naturali come cachemire e sep a. L’abbigliamento tecnico, studiato per rispondere al meglio alle sfide agonistiche, è della tedesca Jeantex e fornito dall’italiana Nonsolovela, gli occhiali Rudy Project, modello Zyon Sailing Racing, con lenti ImpactX polarized photocromic. Questa la lista dell’equipaggio impegnato nell’appuntamento agonistico: Prodiere: Lorenzo Ravano Albero: Luca Ravano Drizze: Andrea Centini Scotte: Riccardo Peratoner Scotte: Alessandro Consolo Randa: Stefano Schiaffino Jolly: Mariarosa Azzarello Timoniere e Armatore: Manfredi Vianini Tolomei Tattico: Michele Mennuti

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.