Cordovani convocato alla preolimpica dalla Federazione Vela insieme a Poggi e Kolic A chiusura della stagione e del circuito di regate preolimpiche 2006, come ogni anno, la 31^ edizione della tappa catalana ha ancora una volta interessato le squadre olimpiche internazionali e si è svolta secondo la formula prevista per la massima competizione sportiva. Nel caso specifico 4 giornate di qualificazioni in regate di flotta ed una giornata per la finale, la cosìdetta “medal race”, prova riservata ai primi 10 atleti delle qualificazioni i quali gareggiano con punteggio doppio, evidentemente decisiva per l’assegnazione dei primi posti di classifica. La partecipazione dei finnisti, numericamente contenuta, è stata di alto valore. Ha infatti annoverato la partecipazione, tra gli altri, di R. Trujillo (ESP) argento ad Atene 2004 e vice Campione del Mondo, M.Maier (CZE) 5 volte olimpionico e Campione del Mondo master, nonché F. Raudaschl (AUT). La regata ha assunto una veste finalizzata alla preparazione olimpica dei partecipanti che sono stati impegnati da un forte e freddo vento che ha spirato da N/NE con intensità oscillante tra i 22 ed i 28 nodi, con punte che hanno superato i 35 nodi, costringendo la giuria ad interrompere le prove del terzo giorno rimandando tutti gli atleti a terra. La regata, che ha visto Riccardo terminare al 4° posto, dopo il 3° ottenuto nella “Medal Race”, è stata occasione per definire l’attività di preparazione invernale in vista delle importanti scadenze del prossimo anno decisivo per le qualificazioni olimpiche.