Paolo Cian Vince il Trofeo Trombini 2005

XI° Trofeo Challenge Roberto Trombini 2005 – PAOLO CIAN E’ IL VINCITORE DELL’XI TROFEO CHALLENGE ROBERTO TROMBINI – SUPERATO SPITHILL IN SEMIFINALE E LO SVEDESE HANSEN IN FINALE – TERZO POSTO PER JAMES SPITHILL E QUARTO PER IL FRANCESE COL – UN ITALIANO TORNA A VINCERE IL TROMBINI DOPO 10 ANNI (MARIO CELON ’95) Il timoniere napoletano Paolo Cian è il vincitore dell’edizione 2005 del Trofeo Challenge Roberto Trombini, evento di match race di Grado 1 ISAF, dopo aver battuto nella finale secca per 1-0 lo svedese Bjorn Hansen. A distanza di 10 anni dal successo di Mario Celon nel 1995, un italiano torna a conquistare il Trofeo Trombini. Gran finale a Marina di Ravenna dell’XI edizione del Trofeo Challenge Roberto Trombini. In una giornata con vento leggerissimo e difficilissimo da interpretare, tanto per il comitato di regata che per i velisti, gli organizzatori hanno compiuto un mezzo miracolo, rispettando quasi totalmente il programma della vigilia e facendo partire la finale un minuto esatto entro il tempo limite stabilito per le ore 18. La lunga giornata conclusiva del Trofeo Trombini 2005 è iniziata con le due regate di spareggio per i Quarti di Finale: lo svedese Bjorn Hansen ha battuto l’inglese Ian Williams in un match in cui ci sono stati almeno 5 sorpassi tra i due equipaggi; subito dopo James Spithill (Luna Rossa Challenge) ha battuto il danese Sten Mohr che aveva anche protestato per una presunta partenza anticipata dell’australiano. Le Semifinali prevedono i confronti tra Paolo Cian e James Spithill; e tra Bjorn Hansen e Sebastien Col (K-Challenge). A questo punto è iniziata la lunga rincorsa al vento, che è andato progressivamente scemando, per ritornare solo a tratti e leggerissimo, mai superiore ai 4-5 nodi. Una situazione che ha consentito lo svolgimento delle regate a singhiozzo, con partenze seguite a sospensioni dei match per la bonaccia, fino alla lunghissima attesa per le finali. Nella semifinale tra Paolo Cian e James Spithill, il napoletano ha iniziato vincendo il primo match, poi Spithill si è portato in parità, rendendo necessario lo spareggio, che si è corso dopo oltre due ore in attesa del vento, ed è stato emozionante. Partenza in parità, primi incroci di bolina con Spithill invantaggio, che conserva fino alla metà del lato di poppa, quando Cian lo attacca e lo supera. Nella seconda bolina nuovo controsorpasso in favore di Spithill, incroci mozzafiato e quindi ultimo decisivo attacco di Paolo Cian nelle strambate dell’ultima poppa. Cian vince e accede alla finale. Il favorito James Spithill deve accontentarsi della finale per il 3° posto. Nell’altra semifinale, vantaggio iniziale di Sebastien Col, poi pareggio di Hansen, autore sempre di clamorosi recuperi soprattutto in poppa. Quindi Hansen vince nettamente anche la regata di spareggio e accede alla finale. Finali a lungo in dubbio per la quasi completa assenza di vento. Quindi il Comitato din regata decide di spostarsi più a largo cercando di sfruttare qualche raffica del tardo pomeriggio ed ha fortuna. Proprio un minuto prima delle ore 18, tempo limite stabilito dalle Istruzioni di Regata, viene dato il segnale di avviso delle due finali. Parte prima quella per il terzo posto, che vede prevalere nettamente James Spithill. Più combattuta la finalissima tra Cian e Hansen, che lo svedese compromette in avvio partento in anticipo e costretto a tagliare due volte la linea di partenza. Poi Cian mantiene il controllo sullo svedese e si avvantaggia soprattutto nei lati di bolina, a nulla servono i tentativi di rimonta di Hansen: Paolo Cian taglia vittorioso il traguardo e vince l’undicesima edizione del Trofeo Challenge Roberto Trombini.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.