Parla Inglese la “infostrada Euro Cup 2000”

TORBOLE (lago di Garda – Trento) – Torbole ed i gagliardi venti del lago di Garda incrociano la rotta per le Olimpiadi in Australia. E’ una storia che continua. Nel 1996 la base del Circolo Vela Torbole ospitò la selezione per la scelta del 49ER come nuova barca per i Giochi Velici. In quest’ultimo fine sep timana si sono dati appuntamento i migliori equipaggi del Vecchio Continente per contendersi la “Infostrada Euro Cup 2000”. Gli inglesi Paul Brotherton e Mo Gray  hanno ottenuto una vittoria nettissima aggiudicandosi ben 8 delle 9 prove disputate, tutte caratterizzate dalla classica “Ora”, la brezza termica pomeridiana che non è mai scesa sotto i 15 nodi. Per Brotherton è stato un lavoro di rifinitura visto che sarà tra i protagonisti di Sydney 2000. Dopo gli inglesi è finito l’equipaggio austriaco composto dalla graziosa Sylvia Vogl ed Euan Mcnicol, terzi nuovamente gli inglesi con Fitzgerald-Jeffries, che hanno vinto l’unica prova lasciata ai rivali dal vincitore assoluto. Staccatissimi gli italiani che sono finiti solo 18simi con Novelli e Salvi del Circolo Velico di Cesenatico, i migliori dei due equipaggi azzurri in regata. Nella altra classe in acqua in questa “Infostrada Euro Cup 2000”, il B 14, si è parlata la stessa lingua. Alla fine hanno vinto, dominando, Lovengrove-Sellars con 5 primi posti su 9 prove disputate. Per il Circolo Vela Torbole è stato l’ennesimo appuntamento internazionale, una anteprima del mondiale di questa classe che,quasi certamente, sarà ospitato sempre qui nell’estate del 2001. Tra gli ospiti presenti alle regate c’era anche Riccardo Ruggiero, amministratore di Infostrada, l’importante supporter di tutto il calendario agonistico del Club velico dell’Alto lago di Garda.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.