Parte la Rotta del Rhum

UN MILIONE DI APPASSIONATI SALUTA LA PARTENZA DELLA sep TIMA ROTTA DEL RHUM DA SAINT-MALO KARINE FAUCONNIER, UNICA DONNA IN CLASSE MULTI ORMA E SKIPPER DEL TRIMARANO ITALIANO SERGIO TACCHINI IN NONA POSIZIONE ALLA PRIMA BOA Saint-Malo, 10 novembre 2002 – Condizioni meteo meno dure di quelle preannunciate ieri hanno caratterizzato la partenza della classe regina della “Route du Rhum”, 15 nodi da ovest con mare poco formato e addirittura un pallido sole sbucato a salutare i solitari attraverso la cortina di nuvole in transito permanente su Saint-Malo. Dalle 7.50 di questa mattina i trimarani hanno cominciato la procedura di uscita, mollando gli ormeggi del Bassin Vauban per imboccare, a gruppi di 6 alla volta, il canale della chiusa che delimita l’ingresso in Oceano. Alle 8 e 50 circa é stata la volta di Karine Fauconnier, skipper dell’imbarcazione italiana SERGIO TACCHINI che, salita in pozzetto solo pochi minuti prima di uscire per comandare la manovra, ha salutato silenziosamente e visibilmente concentrata il pubblico in attesa e gli amici sulle banchine. Alle 10.20, una volta fuori dal canale della chiusa, la flotta dei 18 multiscafi si é diretta verso la zona nella quale era stata posizionata la linea di partenza al largo della Pointe du Grouin, circa 8 miglia a est di Saint-Malo. 5 minuti prima della partenza, come da regolamento, l’equipaggio del SERGIO TACCHINI ha salutato Karine per allontanarsi sull’imbarcazione appoggio del Team. Alle 13.45 in punto il via é stato scandito dal battello comitato e i trimarani hanno cominciato ad attraversare la baia di Saint-Malo navigando di bolina a 15 nodi verso la boa di disimpegno di Cap Frehel, a 18 miglia dal via. Il SERGIO TACCHINI, ben posizionato sopravvento al resto della flotta dalla sua skipper passava la linea in quinta posizione. Numerose le imbarcazioni degli appassionati in mare e più affollata che mai la scogliera di Cap Frehel. Una stima degli organizzatori ha quantificato in un milione le presenze a Saint-Malo durante il fine sep timana. Con una virata degna di un Gran Premio in equipaggio, alle 15.04 Loick Peyron girava per primo intorno alla boa seguito a 37″ da Franck Cammas e a 3’55” da Yvon Bourgnon, fratello di quel Laurent detentore del record sul percorso (12gg. 08h 41′ 06″). Karine Fauconnier skipper del trimarano italiano SERGIO TACCHINI e unica donna in corsa tra i multiscafi ORMA, concludeva la spettacolare passerella in nona posizione. Le imbarcazioni navigano ora verso ovest per liberarsi, prevedibilmente tra le 3 e le 5 di domattina, della costa bretone sottovento e puntare a sudovest verso le Azzorre. E’ cominciata la sep tima “Route du Rhum”. Nel corso delle prossime ore é previsto un rinforzo del vento fino a 35 nodi con graduale rotazione verso nordovest. Il Cavalier Sergio Tacchini, ex nazionale di Coppa Davis e attuale Presidente della SERGIO TACCHINI S.p.A., presente a Saint-Malo per l’occasione ha commentato: “Ieri ho fatto un punto della situazione con Karine, mi é sembrata in piena forma. La barca é a posto così come le attrezzature di supporto. Abbiamo tutte le carte in regola per impensierire i primi ma sappiamo anche che le transatlantiche come la Rotta del Rhum sono fortemente condizionate da rotture e bizzarrie meteo. Quel che conta comunque é dare il meglio di se stessi, sempre.”

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.