Partita Ieri la Sesta Tappa del Giro d’Italia a Vela Rascup 2001

Bisceglie 8 luglio 2001. Stamane alle 12 è stato dato il via alla sesta tappa Bisceglie-Crotone che con le sue 209 miglia nautiche di lunghezza rappresenta la tappa più lunga e impegnativa del Giro d’Italia a Vela RASCup 2001. Buone le condizioni meteorologiche: cielo sereno, mare calmo con vento di 15 nodi da Nord. Alla partenza Pescara-Delverde ? rimasta intrappolata fra Fiamme Gialle e Piombino che ha inoltre toccato la boa. Al richiamo individuale Pescara-Delverde e Piombino sono rientrate regolarmente partendo pero’ in ultima posizione. Successivamente ha preso subito il comando Loano-TNT timonata con perizia da Ciccio Rossi che ha conquistato i 3 punti validi per il trofeo CIF Pole Position mentre la maglia rosa Trieste-Promelit non si ? smentita: partita fra i primi ? riuscita a passare seconda alla boa di disimpegno CIF situata a circa 500 metri dalla partenza, al suo timoniere Marco Augelli assegnati quindi due punti. Terzo passaggio per Francesco Mongelli al timone di Roma-Fondazione Serono (1 punto). Dopo la boa CIF Pole Position la flotta ha cominciato a muoversi a piena velocità – circa 12 nodi – con i gennaker issati alla volta del cancello di Otranto situato a circa 105 miglia da Bisceglie. Il cancello di Otranto potrebbe essere valido come linea d’arrivo nel caso in cui nessuna imbarcazione riuscisse ad arrivare al traguardo di Crotone entro il tempo massimo previsto di 60 ore.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.