bannermercury

Perini Navi Group: Concluso con Successo il Trasporto del Picchiotti-vitruvius 55 Metri Ice Class

Lo scafo del C.2156 Picchiotti-Vitruvius di 55 metri, è stato trasportato con successo via mare dal Cantiere Perini Navi Istanbul in Yildiz fino ai Cantieri Navali Beconcini di La Spezia. Il Picchiotti-Vitruvius 55m costruito in acciaio con sovrastruttura in alluminio, ha iniziato il suo viaggio dai cantieri turchi del Gruppo Perini Navi il 16 novembre 2009, prendendo lo stesso giorno la rotta per La Spezia. Grazie alle buone condizioni meteo con venti deboli sep tentrionali e alle linee filanti e idrodinamiche del Picchiotti-Vitruvius 55m Ice Class, l’arrivo nel golfo di La Spezia è stato anticipato di 2 giorni, segnando una una velocità media di 10 nodi. L’ imbarcazione è passata per lo stretto dei Dardanelli che collega il mar di Marmara all’Egeo e che, assieme allo stretto del Bosforo, fa da confine fra Europa e Asia. Il giorno successivo, ha iniziato il passaggio del Mar Ionio e dello stretto di Messina. L’arrivo nel Golfo di La Spezia è avvenuto nel primo pomeriggio di domenica 22 novembre, mentre il giorno seguente è stato ormeggiato presso la banchina dei Cantieri Navali Beconcini, in attesa di essere trasferito all’interno del secondo dei tre nuovi capannoni di circa 3.200 mq. La delicata operazione di spostamento sarà portata a termine grazie al lavoro dell’intero Team specializzato dei Cantieri Beconcini e grazie all’ausilio del travel lift da 820 tonnellate. Si ricorda che nel primo capannone sono già in avanzato stato di assemblaggio il primo MY Picchiotti-Vitruvius di 50 metri, che sarà terminato nella primavera del 2010. Il 55 metri Picchiotti-Vitruvius, seconda unità a motore venduta dal Gruppo Perini Navi, sarà consegnato nel 2011 ed è costruito seguendo gli standard Ice-Class per compiere il Passaggio a Nord-Ovest, dall’Oceano Atlantico al Pacifico attraverso l’arcipelago artico del Canada. Il Gruppo Perini Navi, che da soli due anni è entrato nel sep tore dei motoryacht attraverso il rilancio del brand Picchiotti, celebra già la terza unità grazie alla vendita della più grande unità della serie Picchiotti-Vitruvius di 73 metri, avvenuta lo scorso mese di agosto. Il Picchiotti-Vitruvius 73m sarà consegnato nel 2013. Conferma dell’eccezionale riscontro a livello mondiale ottenuto dal progetto di questa nuova linea a motore progettata e creata dal designer francese Philippe Briand, ispirato dalle regole idrodinamiche degli scafi delle barche a vela in cui le linee, la distribuzione dei volumi e dei pesi sono ottimizzati per raggiungere la miglior efficienza.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.