Platu 25 – Viareggio, si decide tutto all’ultima giornata

Dopo 4 prove è bagarre a Viareggio in vetta alla classifica del campionato autunnale Platu25. 6Bizzosa è balzata in testa grazie a due primi posti nelle ultime due prove, posizionandosi così a quota 4 punti. Distaccata solo di un punto, Voglia Matta è costretta a inseguire dopo aver ottenuto due successi nelle prime due regate della stagione, seguite però da un quarto e un terzo posto: “Avevamo anche iniziato bene – dichiara lo skipper Roberto Puccetti – il vento girava molto ma siamo riusciti a passare per primi le prime boe. Eravamo tre barche ingaggiate e 6Bizzosa è stata brava ad approfittarne, prendendo il lato buono della bolina. Bettarini, armatore di 6 Bizzosa, conosce bene il campo di regata e sa gareggiare anche con poco vento. Spero che nelle ultime due giornate di campionato ce ne sia di più”. Il weekend del 12 e 13 dicembre sarà decisivo: “Sì e sarà un bel duello – prosegue Puccetti -. Con Bettarini siamo amici da anni e c’è uno splendido rapporto. È da parecchi anni che ci diamo battaglia, ora con Voglia Matta e prima quando ero armatore di Aria. Sarà una bella sfida”. Il trio di testa viene completato dall’armatore Mazzei con Mamic che, forte dei suoi 7 punti in classifica, tiene a due lunghezze Hurrà. L’imbarcazione di Rico Pucci ha ottenuto un’ottima seconda piazza nella seconda regata, consolidando poi il quarto posto in classifica generale con una terza e una quarta piazza nelle ultime due prove. Seguono Willy e Diamond Vento dell’Este mentre chiude il gruppo Vlag, a quota 24 punti. Il prossimo 12 e 13 dicembre le ultime due tappe del campionato.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.