“prb” Prende per Primo il Vento e Fugge

Al 90 giorno di gara alla Vendee Globe, Michel Desjoyeaux su “PRB” e Ellen MacArthutr su “Kingfisher” hanno entrambi incontrato i venti da Ovest e sono entrati nella fase dello sprint finale che li porterà a Les Sables d’Olonne. Desjoyeaux è stato il primo ieri a prendere il vento che entrambi stavano aspettando, inoltre, lo skipper francese ha governato in modo tale da prendere forti correnti d’aria che gli hanno permesso di portare la distanza con Ellen a 126 miglia. Dato che “PRB” si trovava più a Nord, Desjoyeaux ha inevitabilmente incontrato venti molto forti e attualmente sta navigando a circa 16 nodi, 2,5 nodi più velocemente di quanto riesce a fare Ellen. Desjoyeaux, che nella fase del doppiaggio di Capo Horn aveva un vantaggio su Ellen di ben 640 miglia, ora sta seriamente pensando alla vittoria finale in questa regata intorno al mondo senza scalo e in solitario, deve affrontare solo altri due sistemi di bassa pressione, queste le parole dello skipper francese: “Ora sono concentrato sulle condizioni meteo che incontrero’ andando avanti. La barca sta navigando molto più velocemente di quanto io stesso avessi previsto. Sono cosciente che non devo spingere troppo per evitare rallentamenti indesiderati. Navigo con un piede sull’acceleratore e uno sul freno.” Ellen ha commentato cosi’ la sua attuale posizione: “Ho provato un’opzione di rotta più a Est e come potete vedere non è stata la scelta migliore. Ora abbiamo tutti bisogno di tornare a casa, questo è tutto.”

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.