Premiazione della Moby Roma per 2 2006

Riva di Traiano Folla delle grandi occasioni nella piazzetta di Riva di Traiano per la cerimonia della premiazione del triangolo più lungo del Tirreno. Per la Moby Roma per 2 sono saliti sul gradino più alto del podio gli equipaggi di: Cotonella, il trimarano oceanico di Franco Manzoli e Ruggero Ferrario, primo dei multiscafi; Vento di Sardegna, l’Adria 49 portato da Guido Maisto ed Andrea Mura vincitore assoluto tra i monoscafi, a cui è stato consegnato il Trofeo challenge dell’Ammiraglio; Durlindana l’X452 di Francesco Piva e Isidoro Santececca, primo dei terza classe; Zero Two di Sven Niklaus ed Eckhard Kaller primo tra i Figaro e Cuor di Leone, lo JOD 35 di Gennaro Iasevoli e Roberto Rovito, primo in V classe. Per la Moby Roma per Tutti il gradino più alto è stato invece rappannaggio, sia nella classifica in compensato che in quella in reale, di Fantasticaaa, lo Swan 100 di Lanfranco Cirillo e dell’imprenditore russo Leonid Vicktorovich Mikchalson, a cui è stato consegnato il Trofeo challenge Don Carlo, seguito da Alba Blu di BeppeBarone e Bonheur di Giuseppe Tesorone. Prossimo appuntamento del il circolo, il 6 luglio, per la partenza della Moby Roma Giraglia: 250 miglia nell’Arcipelago Toscano. La Moby Roma per Tutti fa parte del circuito della Grande Altura del Mediterraneo, insieme alla Rolex Middle Sea Race, organizzata dal Royal Malta Yacht Club, la Rolex Giraglia, organizzata dallo Yacht Club Italiano e l’Aegean Archipelagos Race, organizzata dallo Yacht Club of Greece.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.