Premio Italia per la Vela: Ecco i Vincitori 2012

Premio Italia per la Vela: ecco i vincitori 2012 del riconoscimento organizzato nell’ambito del XXVIII Trofeo Accademia Navale & Città di Livorno. Livorno. Il Premio Italia per la Vela ha i suoi nuovi campioni: in una splendida serata dedicata allo sport ed al sociale, ospitata nelle suggestive sale dell’Accademia Navale, alla presenza di numerose autorità militari e civili, si sono infatti svolte le premiazioni che hanno designato i vincitori 2012. Indetto e organizzato da Tuttovela con il patrocinio del Comitato Organizzatore del TAN e la collaborazione dell’Aive, il Premio Italia per la Vela (meglio conosciuto con l’acronimo PIV), ancora una volta ha premiato (in base ai risultati conseguiti nella stagione precedente e dopo una votazione effettuata sul sito www.tuttovela.it Sezione Premio Italia per la Vela) il Miglior Regatante Uomo, la Miglior Regatante Donna, il Miglior Velaio, il Miglior Progetto per la Vela e il Miglior Restauro per la Vela (a cura di AIVE) con l’ambito riconoscimento divenuto ormai tradizione del Trofeo Accademia Navale & Città di Livorno. Molta la soddisfazione da parte degli Organizzatori per il numero di voti totalizzati in questa edizione, in netto aumento rispetto alle precedenti. La cerimonia è iniziata con la consegna dello speciale riconoscimento assegnato a cura dell’AIVE e riservato al Miglior Restauro di Barca d’Epoca: il premio (consegnato dal segretario generale A.I.V.E. Carlo MUSU ad Alberto Amico) è andato Croce del Sud la leggendaria goletta degli anni ‘30 perfettamente restaurata dal Cantiere Amico di Genova che ha riportato alle sue linee originarie e alla sua bellezza intramontabile questa maestosa sovrana dei mari. Sul palco sono saliti l’Assessore alle risorse economiche e finanziarie del Comune di Livorno Valter Nebbiai che ha premiato come Miglior Progetto per la Vela l’architetto Umberto Felci della Felci Yachts Design per il Progetto Esse 7.50. Franco Ciccarelli e Marco Giannoni, titolari della Veleria Be1 Eurosails, sono stati, invece, premiati da Curzio Merchiò (ideatore e titolare di Tuttovela e del PIV) come Miglior Veleria per il sistema migliorativo di lavorazione con il nuovo sistema operativo BE3. Giovanni Giorgi, Operations manager di OLT Offshore LNG Toscana ha, invece, consegnato lo speciale riconoscimento OLT per il 2012 all’Assonautica di Livorno per l’impegno da sempre profuso verso la disabilità. Il premio per la Miglior Regatante Donna, vinto da Silvia Zennaro, campionessa mondiale Classe Europa (assente perché impegnata nelle regate Nazionali Laser a Bibione) è stato invece ritirato dal compagno di Circolo -CDV Venezia- Samul Naldi e consegnato dal Presidente della Provincia di Livorno Giorgio Kutufà. Ed infine l’Ammiraglio di Divisione Giuseppe Cavo Dragone, dopo un coinvolgente saluto a tutti presenti, ha consegnato il Trofeo PIV 2012 come Miglior Regatante Uomo a Francesco Marrai campione mondiale ed europeo Laser Standard Youth e Laser Radial men under 18, 19 e 20. La serata è proseguita con la tradizionale cena nelle sale dell’Accademia Navale. A riprova della sua particolare attenzione per eventi sportivi di caratura internazionale, PAUL&SHARK, da sempre sinonimo di qualità e comfort per un abbigliamento da indossare tutti i giorni, non soltanto nel tempo libero, anche per il 2012 ha sostenuto il Premio Italia per la Vela e è Main Sponsor del Trofeo Accademia Navale e Città di Livorno e di Tuttovela “Il Villaggio della Vela” del TAN. Foto Franco Murdurano (SVMM)

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.