Prima Giornata di Prove per l’Edizione  2007 della Grand Soleil Cup

PRIMA GIORNATA DI PROVE PER L’EDIZIONE  2007 DELLA GRAND SOLEIL CUP  CHE SI SVOLGE NELLE ACQUE DI PORTO CERVO SOTTO L’ORGANIZZAZIONE DELLO YACHT CLUB COSTA SMERALDA. Porto Cervo, 31 maggio 2007. Il forte maestrale dei giorni scorsi, che ha reso agitato il mare della Costa Smeralda (ritardando di un giorno la manifestazione dei Grand Soleil), si è finalmente arreso calando notevolmente di intensità permettendo, così, ai concorrenti di lasciare le banchine di Porto Cervo per la prova di oggi: una regata di circa venti miglia complessive che ha portato le imbarcazioni, dopo la linea di partenza, a dirigersi verso Mortoriotto per poi far rientro verso l’ultimo tratto del percorso disegnato a poche miglia di distanza dalla costa antistante Porto Cervo. In questa parte del campo di regata si è svolto un triangolo con le vele impegnate in lati di bolina e poppa: il Comitato Regata ha cosi diviso in due prove la regata di oggi. Questo percorso ha consentito, pertanto, agli appassionati dello sport della vela presenti in Costa Smeralda di seguire la regata dalla costa, grazie anche alla giornata favorevole dal punto di vista meteorologico. Le imbarcazioni iscritte alla Coppa, secondo le indicazioni date dallo Yacht Club Costa Smeralda organizzatore dell’evento, sono state racchiuse in due divisioni (e ciascuna divisione in due classi) e ciò a seconda delle diverse grandezze e caratteristiche tecniche di ogni singolo scafo. Il segnale dello starter, comunque, è stato dato, simultaneamente, per tutti i Grand Soleil ed è stata subito grande battaglia, soprattutto nel primo tratto di gara con gli equipaggi molto motivati e, finalmente, in mare dopo la forzata e sofferta attesa in banchina della vigilia a causa del fortissimo vento di maestrale che ha soffiato con punte di 50/55 nodi. Ben diverse, come già detto, le condizioni in questa prima giornata di prove che ha visto una brezza da scirocco sui 10 nodi che, poi, è andata leggermente aumentando nelle prime ore del pomeriggio, sino a raggiungere i 14 nodi di vento. Nella prima parte della prova odierna in evidenza Alvarosky, Wave, Joshua e Lexus che hanno dominato le rispettive classi, mentre la seconda parte (quella cioè che si è svolta nel triangolo) ha visto primeggiare ancora Alvarosky e Joshua, Dolcevita su Wave e Extradica su Lexus. La classifica generale al termine della regata di oggi vede in testa “overall” il Grand Soleil 40R Alvarosky di Francesco Siculiana. Domani 1°  giugno seconda giornata di regate. I dettagli e le classifiche di ogni gruppo possono essere visionati sul sito www.yccs.it.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.