Una splendida giornata di sole e di vento di 8-10 nodi ha fatto da sfondo a Marina di Ravenna alla prima giornata di prova in mare delle nuove barche della Federazione Italiana Vela. Dopo un incontro con il presidente FIV Sergio Gaibisso, il vicepresidente Gianfranco Busatti e il progettista Silverio Della Rosa, i giornalisti specializzati hanno potuto provare le barche in un lungo pomeriggio di vela. In acqua i prototipi delle prime tre barche della nuova deriva, lunga 5,50 metri, sono state affidate a istruttori federali, una con un equipaggio di 5 giovanissimi e un istruttore FIV, le altre due affidate a turno ai giornalisti di sep tore. La barca ha mostrato ottimi spunti di velocità in tutte le andature, stabilità e sicurezza per i più giovani, e un design moderno e accattivante che ha incontrato il favore di tutti. Soddisfazione è stata espressa dai vertici federali per questa prima assoluta della nuova barca, destinata nel progetto FIV alla formazione delle future generazioni di velisti. Ora il programma di lancio e produzione dell’imbarcazione andrà avanti a tappe forzate, con le prime consegne ai circoli velici previste dal prossimo autunno. Domani mercoledi 9 luglio proseguiranno le sessioni di prova, con la presenza dell’oro di Sydney 2000 Alessandra Sensini e la presentazione, nella mattinata, delle nuove divise dei velisti azzurri realizzate da SLAM grazie al rinnovato accordo di partnership con la FIV.