Quattro sep timane in Flottiglia con Arkeovela

Alla scoperta delle bellezze del mare e dei luoghi di interesse archeologico con Blu Tribù La passione per la vela, l’amore per il mare e l’interesse per i luoghi del passato. E a far da colonna sonora musica jazz. In una sola parola: ArkeoVela, il progetto proposto ed organizzato dalla scuola vela Blu Tribù e dall’associazione ArcheoJazz in collaborazione con Italia Nostra e la partecipazione dell’Associazione Italiana Persone Down (AIPD). Tuccia, Aristidine ed Olimpia sono le tre imbarcazioni riservate ad accogliere tutti gli interessati che si iscriveranno all’iniziativa. Toccheranno le coste più suggestive della Penisola a partire da sabato 19 giugno fino a sabato 17 luglio 2010. Ma sarà possibile partecipare anche con la propria barca a queste crociere a metà strada tra antico e moderno. ArkeoVela offre quattro sep timane di navigazione – riservata alle imbarcazioni a vela italiane ed europee – con tappe definite e si svolge in forma di “regata amatoriale”. La visita alla scoperta dei luoghi dell’antichità si arricchisce con due appuntamenti dedicati alla musica: ArcheoJazz, un vero e proprio progetto nel progetto, nato per mescolare momenti di divertimento a quelli culturali e di scoperta. I concerti vedranno protagonisti docenti ed allievi dei Conservatori e delle scuole di musica delle regioni che ospiteranno la manifestazione. E a fare da cornice agli eventi in musica saranno luoghi archeologici, che per una notte diventeranno palcoscenici d’eccezione per ArkeoVela. La prima edizione di questa iniziativa vede il coinvolgimento di organizzazioni che lavorano nell’ambito della vela e della cultura. Blu Tribù (www.blutribu.com) è un’associazione che nasce a Roma dopo lunghi anni di attività legate al mondo della vela e del surf, dalla sensibilità acquisita attraverso esperienze formative in campo ambientale e grazie allo studio storico del territorio. I suoi skipper e istruttori, formati dalla Federazione Italiana Vela e dalla britannica Royal Yacht Association, hanno accumulato miglia di navigazione in oceano Atlantico e Indiano attraverso crociere scuola d’altura anche di lunga durata. Archeojazz è una associazione che dal 2000 organizza concerti di musica jazz in aree archeologiche con visite guidate a cura di archeologi di Italia Nostra. Nelle varie edizioni si sono esibiti i più importanti musicisti jazz italiani: da Danilo Rea a Giovanni Tommaso, da Enrico Pierannunzi a Maria Pia De Vito, da Paolo Fresu a Roberto Gatto e tanti altri. Italia Nostra (www.italianostra.org) protegge i beni culturali e ambientali. È una missione che impegna l’organizzazione da oltre cinquanta anni e i risultati non sono mancati: la legge quadro sui parchi e la tutela dei centri storici sono solo alcune delle battaglie vinte dall’associazione, che persegue un nuovo modello di sviluppo, fondato sulla valorizzazione dell’inestimabile patrimonio culturale e naturale italiano. L’Associazione Italiana Persone Down – (www.aipd.it) partecipa alle crociere Arkeovela per una sep timana di navigazione – dal 10 al 17 luglio – con l’obiettivo di migliorare l’autonomia e il lavoro di squadra degli utenti che prendono parte alla crociera attraverso questa esperienza bella e formativa. Le associazioni, grazie alla collaborazione e partecipazione del MiBAC – Ministero per i Beni e per le Attività Culturali – hanno organizzato queste crociere dai risvolti culturali e ambientali. LE TAPPE DELLE CROCIERE ARKEOVELA 2010 Prima sep timana (da sabato 19 a sabato 26 giugno): Isole Flegree. Imbarco a Baia (Napoli), cabotaggio dell’isola di Procida, rotta per Ventotene, sosta a Sant’Angelo di Ischia, rientro a Baia con visita archeologica e concerto ArcheoJazz nell’area archeologica. Programma di navigazione giornaliera: Sabato 19 giugno: imbarco a Baia – briefing d’inizio Domenica 20 giugno: Baia – Procida (Chiaiolella) Lunedì 21 giugno: Procida (Isola di Vivara) – Ischia (Castello Aragonese) – Ventotene Martedì 22 giugno: cabotaggio dell’isola di Ventotene e Santo Stefano Mercoledì 23 giugno: Ventotene – Sant’Angelo d’Ischia Giovedì 24 giugno: cabotaggio di Ischia – Procida Venerdì 25 giugno: Procida – Baia, visita archeologica e concerto ArcheoJazz Sabato 26 giugno: sbarco Miglia di navigazione: circa 100 Seconda sep timana (da sabato 26 giugno a sabato 3 luglio): Capri e Costiera amalfitana. Imbarco a Baia, cabotaggio di Capri, rotte lungo la Costiera amalfitana (Nerano, Isola di Gallo Lungo, Positano), sosta ad Amalfi, arrivo ad Agropoli e visita archeologica di Paestum (opzionale). Programma di navigazione giornaliera: Sabato 26 giugno: imbarco a Baia – briefing d’inizio Domenica 27 giugno: Baia – Capri Marina Grande – Faraglioni – Marina Piccola Lunedì 28 giugno: Capri – Sorrento – Isola La Rotonda e Gallo Lungo Martedì 29 giugno: Gallo Lungo – Positano Mercoledì 30 giugno: Positano – Amalfi Giovedì 1 luglio: cabotaggio della Costiera amalfitana Venerdì 2 luglio: Agropoli – visita dell’Area Archeologica di Paestum (opzionale) Sabato 3 luglio: sbarco Miglia di navigazione: circa 80 Terza sep timana (da sabato 3 a sabato 10 luglio): Cilento ed isole Eolie. Imbarco ad Agropoli, navigazione lungo il Tirreno con sosta a Porto Infreschi, traversata per Stromboli e Panarea, arrivo a Palmi (RC) e visita guidata dell’area archeologica Taureana (opzionale). Programma di navigazione giornaliera: Sabato 3 luglio: imbarco ad Agropoli – briefing d’inizio Domenica 4 luglio: Agropoli – Costiera amalfitana – Amalfi Lunedì 5 luglio: Amalfi – Acciaroli – Palinuro Martedì 6 luglio: Palinuro – Porto Infreschi Mercoledì 7 luglio: Porto Infreschi – Stromboli Giovedì 8 luglio: Stromboli – Panarea Venerdì 9 luglio: Panarea – Palmi, visita archeologica (opzionale) Sabato 10 luglio: sbarco Miglia di navigazione: circa 180 Quarta sep timana (da sabato 10 a sabato 19 luglio): Sicilia ed Isole Eolie. Imbarco da Palmi, navigazione lungo la costa calabra di Scilla, rotta tra le isole Eolie: Vulcano, Lipari, Salina Alicudi e Filicudi. Arrivo a Porto Rosa, visita archeologica e concerto ArcheoJazz a Tindari. Programma di navigazione giornaliera: Sabato 10 luglio: imbarco a Palmi – briefing d’inizio Domenica 11 luglio: Palmi – Capo Milazzo Lunedì 12 luglio: Capo Milazzo – Vulcano – Lipari (Cardinale) Martedì 13 luglio: Lipari – Salina (Lingua-Granita) – Alicudi Mercoledì 14 luglio: Alicudi – Filicudi Giovedì 15 luglio: Filicudi – Salina (Pollara) – Lipari Venerdì 16 luglio: Lipari – Vulcano – Porto Rosa visita archeologica e concerto ArcheoJazz Sabato 17 luglio: sbarco Miglia di navigazione: 110/125. Per informazioni e prenotazioni: www.arkeovela.it oppure rivolgersi a Luigi Castaldo – Blu Tribù: +39 3485484996

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.