ARRIVANO I MARE APERTO LE PRIME BARCHE DELLA QUEBEC SAINT MALO E’ stato il trimarano Groupama di Franck Cammas a girare per primo la boa di Perce’ all’uscita del San Lorenzo. Il vento ha aumentato la sua forza e tutto si è accelerato. Dietro il battistrada c’è Bisquit La Trinitaine di Marc Guillemot e Belgacom di Jean Luc Nelias. Tra i monoscafi c’e’ in testa il 60 piedi Geb Fauba di Lecourer, seguito dal classe 0 Artemis di Herve’ Laurent e quindi da Fila di Giovanni Soldini. Nastro Azzurro, in quarta posizione assoluta è primo dei classe 2, i 50 piedi. Andrea Scarabelli, lo skipper, che insieme a Stefano Pelizza, Nicolo’ Paolillo e Roberto Passoni, sta navigando cos” magistralmente sul veloce progetto di Bruce Farr, ha trasmesso agli organizzatori le sue impressioni ” Di bolina, ancora di bolina. In queste condizioni l’isola di Perce’ è ancotra lontana. Ci siamo incrociati più volte con Fila, poi Giovanni ha deciso di spingere e non l’abbiamo più visto. Abbiamo invece visto molte balene e foche che son venute intorno alla barca ad osservarci”. Dopo il passaggio dell’isola mancheranno, 2500 miglia di mare aperto all’arrivo al traguardo di Saint Malo.