Queen e Paul Rodgers Si Uniscono ai Ricercatori di Tutto il Mondo per Dire Basta Allo Sterminio degli Squali

Queen e Paul Rodgers si uniscono ai ricercatori di tutto il mondo per dire basta allo sterminio degli squali Brian May, chitarrista dei Queen, e Paul Rodgers, voce di Queen+Paul Rodgers (nonché di Free e Bad Company), si uniscono a 140 ricercatori per chiedere ai governi di tutte le Nazioni di fermare lo sterminio degli squali. Con il “Manifesto per immediate misure di conservazione degli squali a livello mondiale”, firmato da 140 specialisti di squali di tutto il mondo, si chiede ai governi la protezione delle specie di squali a rischio di estinzione, la proibizione del finning (l’amputazione delle pinne agli animali vivi), la gestione delle attività di pesca, il controllo del commercio dei prodotti ricavati dagli squali e l’investimento di risorse nella ricerca su questi animali per meglio valutare lo stato delle popolazioni. Si stima che il 50% degli squali pescati a livello mondiale siano catturati nelle operazioni di pesca dirette ad altre specie, come il tonno ed il pesce spada, soprattutto con i palangari pelagici, lenze lunghe da 18 a 72 chilometri con in media 1500 ami. La carne di squalo viene consumata in tutto il mondo, e l’Italia ne è tra i maggiori importatori. E’ stato stimato che il numero di squali catturati annualmente superi 100 milioni e che negli ultimi decenni alcune popolazioni di squali siano declinate di oltre il 90%. Nel Mare Mediterraneo, delle 50 specie presenti, ben 13 sono a forte rischio di estinzione, ma solo una di queste, lo squalo bianco, è attualmente protetto dalla Comunità Europea.

sull'autore

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.