È Ras Al-khaimah negli Emirati Arabi Uniti la Localita’ Prescelta per la Prossima America’s Cup

Ginevra , Svizzera – (2009-08-05) Alinghi, il Defender dell’America’s Cup e il suo yacht club, la Société Nautique de Genéve, hanno comunicato oggi la località dove si svolgerà la 33a America’s Cup del 2010. ” Siamo lieti di annunciare che Ras al-Khaimah, negli Emirati Arabi Uniti, sarà il paese che ospiterà la 33a America’s Cup” ha dichiarato Fred Meyer, Vice Commodoro della Société Nautique de Genéve (SNG). “Questa località è caratterizzata da una situazione meteo eccezionale e da ottime condizioni per regatare nel mese di febbraio. Le autorità locali hanno dimostrato di avere un notevole interesse nell’evento e di essere disposte a supportare lo svolgimento America’s Cup; il paese ha esperienza nell’organizzazione di eventi sportivi di alto profilo come l’ATP di tennis, il PGA di golf e la Formula Uno. Realizzeranno un’isola dedicata all’interno dell’Hamra Village nel Ras al-Khaimah per offrire tutte le strutture necessarie ai team di America’s Cup, degli sponsor e dei fan”. SNG ha il diritto di scegliere la località dove disputare la prossima America’s Cup (che inizierà, come previsto, l’8 febbraio 2010), in quanto nel 2007 a Valencia ha vinto la 32a America’s Cup con la sua barca e il suo team, Alinghi. “Avevamo una priorità assoluta nella scelta della località, ovvero quella di non sottovalutare le condizioni meteo e di conseguenza la sicurezza per entrambi i team” spiega lo skipper di Alinghi Brad Butterworth. “Abbiamo vagliato tutte le possibilità al fine di trovare una località che permettesse lo svolgersi di una bella sfida a Febbraio. In passato con Alinghi, durante l’inverno, ci siamo allenati negli Emirati Arabi Uniti e alla fine abbiamo concentrato la nostra attenzione su Ras al-Khaiman, sia per le infrastrutture che il Villaggio Al Hamra mette a disposizione, sia perché durante il giorno, in genere, si forma una brezza molto simile a quella che si sviluppa nel Mediterraneo durante la stagione estiva, che garantisce condizioni meteo ideali e sicure per la navigazione di questo tipo di barche.” Sua Altezza Sheikh Saud Bin Saqr Al Qasimi, erede al trono di Ras al-Kahim ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Ospitare l’America’s Cup è un occasione eccezionale per noi. È importante perché dimostra come gli Emirati Arabi Uniti siano diventati una località in grado di gestire i grandi eventi internazionali. È il risultato del fatto di essere diventati una meta ambita dai turisti, e un importante centro per il commercio e per industria. È una testimonianza del livello di integrazione che abbiamo raggiunto con il resto del mondo. Tutto ciò dimostra la vera natura del nostro paese e la sua volontà di essere un luogo aperto alle diverse nazionalità, tutte in grado di convivere in pace una a contatto con l’altra. Questa per noi è una speranza e un sogno e questa è la tipologia di spazio che vogliamo ritagliarci nel mondo. È un’occasione fantastica per noi ospitare un evento così prestigioso e diamo il benvenuto, a tutti gli appassionati di sport che vorranno prendere parte a questa grande manifestazione, negli Emirati Arabi Uniti e a Ras al Kahimah. Ci impegneremo a fondo per garantire il successo dell’evento”. Informazioni sulla sede della 33a America’s Cup ” RAS AL-KHAIMAH Ras al-Khaimah significa letteralmente “il tetto della tenda” in Arabo. È uno dei sep te emirati degli Emirati Arabi Uniti (UAE), ha una superficie di 1.700km2, confina con l’Oman e si trova nell’area a Sud del Golfo Persico. Gli abitanti sono circa 300,000 il sovrano è lo Sceicco Saqr bin Mohammad al-Qassimi. Il suo vice è l’erede al trono lo Sceicco Saud Bin Saqr Al Qasimi. La capitale di Ras al-Khaimah si trova a 45 minuti di macchina dall’aeroporto di Dubai ed è a sua volta servita dall’aeroporto internazionale di Ras al-Khaimah. ” LA SEDE DELL’AMERICA’S CUP Un’ isola di 22 ettari appositamente realizzata nella laguna interna del Al Hamra Village sarà la sede delle basi dei team e di tutte le strutture necessarie per la stampa, gli sponsor e il pubblico. L’ Al Hamra Village è un nuovo resort di lusso con più di 3.500 residenti sulla costa di Ras al-Khaimah. ” EVENTI INTERNAZIONALI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI – Motorsport: Formula-1 ad Abu Dhabi dal 2009 (Hamilton, Alonso, Schumacher…) – Golf: PGA a Dubai dal 1989 e ad Abu Dhabi dal 2006 (Woods, Els, Montgomery, García…); Tiger Woods has progettato il suo primo campo da golf a Dubai. – Tennis: ATP a Dubai dal 1993 (Federer, Nadal, Murray, Roddick, Agassi…) e WTA a Dubai dal 2001 (Williams, Hingis, Davenport…); – Vela: RC44 a Dubai dal 2007 (Coutts, Spithill, Barker, Col…) Alinghi si è allenato a Dubai nell’inverno 2006/7 – Calcio: FIFA Club World Cup ad Abu Dhabi nel 2009 (FC Barcelona, Estudiantes, Auckland City…) – Il Guggenheim Museum ad Abu Dhabi (sarà terminato nel 2011) – La New York Philharmonic Orchestra ad Abu Dhabi nel 2009 ” INIZIATIVE ACCADEMICHE INTERNAZIONALI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI – L’École Polytéchnique Fédérale de Lausanne (EPFL) sta realizzando un nuovo campus universitario a Ras al-Khaimah – L’Harvard Medical School Dubai Centre è stato varato nel 2004 grazie a un accordo tra l’ Harvard Medical e il Dubai Healthcare City (DHCC) per sviluppare un centro accademico dedicato alla ricerca, all’educazione in campo sanitario e la cura della salute. ” LE SOCIETA’ INTERNAZIONALI PRESENTI NEGLI EMIRATI ARABI UNITI – ABN-Amro – Barclays – BNP Paribas – Citibank – Credit Agricole Indosuez – HSBC – Lloyds TSB – Standard Chartered Bank – IBM – GE – UPS – AT&T – Pepsi – FedEx – GM – HP – Boeing – Kellogg’s – Philip Morris – MasterCard – Oracle – BMW

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.