Regata da Record per l’Europeo 49er Olimpico

TORBOLE (lago di Garda- Trento). Sono tutti confermati i grandi al Campionato d’Europa della classe olimpica 49ER in programma dal 5 al 10 luglio sulle acque del Garda Trentino di Torbole.In “pole position” per questo ultimo test olimpico della classe 49Er, la più acrobatica e spettacolare tra le imbarcazioni che saranno in gara ad Atene il prossimo mese di agosto ci sono il campione del mondo in carica, lo spagnolo Iker Martinez, il tre volte campione del mondo l’australiano Chris Nicholson, i fratelli Pietro e Gian Franco Sibello, gli skipper di Alassio che rappresenteranno l’Italia in Grecia. In palio sul Garda Trentino ci sarà il titolo di Campione d’Europa di questa deriva “Skiff”, categoria olimpica da Sydney 2000 e dopo una selezione che si svolse proprio a Torbole nell’estate del 1996. Lo scafo per due persone d’equipaggio si ispira ai veloci “18 piedi” australiani e porta la firma di Julian Bethwaite, grande specialista, progettista e costruttore di questo tipo di carene. Le due persone d’equipaggio navigano al trapezio, proiettate su autentiche ali. La compagine italiana oltre che sui Sibello potrà contare sui “cugini”gardesani Luca e Manuel Modena (campioni italiani nel 2003), i ravennati Mazzotti-Ivaldi ed Emiliani-Bazzini, Busà-Garagnani della Lega Navale Italiana, i cesenati Novelli-Salvi, i trentini Vacondio-Gabbi, i giovani triestini Furlani-Piculin. Detentore del titolo è il tedesco Marcus Baur primo a Laredo (Spagna) lo scorso anno davanti all’inglese Cris Draper e allo spagnolo Iker Martinezche, nell’aprile scorso proprio ad Atene, si è laureato Campione del mondo 2004 con il prodiere Xabier Fernandez.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE