Riviera di Rimini Cambia Skipper

Andrea Scarabelli passa la mano a Stefano Raspadori che con “Riviera di Rimini” debutterà il 9 aprile alla Roma per Tutti. Cambio al vertice a bordo di “Riviera di Rimini”, lo scafo romagnolo proclamato “Barca dell’Anno 1998”. Andrea Scarabelli, lo skipper dei record, ha deciso di lasciare il team per motivi familiari. A breve, infatti, il velista bolognese diventerà padre e ha scelto di stare vicino alla sua compagna, Petra, con cui risiede in Olanda. Al suo posto il team, di cui è presidente Giorgio Benvenuti, ha deciso di nominare Stefano Raspadori, da anni compagno di avventure di Scarabelli e già comandante di “Riviera di Rimini”. Ravennate, Raspa, come è soprannominato negli ambienti velici, ha accettato con entusiasmo il nuovo ruolo, pur con la consapevolezza che la stagione sarà molto impegnativa. “Andrea ci ha lasciato con parecchio lavoro già svolto e con un buon equipaggio, unito e affiatato. Posso contare su alcune individualità di primissimo piano dice un anconetano, Stefano Pelizza, farà il navigatore; un australiano-forlivese, Alan Hood, assicura la continuità delle scelte tecniche; Paolo Montefusco, Andrea Scarpa e Marino Suban si alterneranno al timone nelle regate d altura. Ma, soprattutto, Paolo Cian, che, al di fuori degli impegni con il Soling in vista delle selezioni olimpiche, ha assicurato la sua presenza in occasione delle principali regate”. “Riviera di Rimini” debutterà il prossimo 9 aprile a Riva di Traiano alla Roma x Tutti. Seguiranno il Trofeo dei 3 Golfi, la Giraglia, la Rimini-Venezia-Dubrovik e la Barcolana. Curriculum di Stefano Raspadori, nuovo Skipper di “Riviera di Rimini” Raspa nasce a Forlì nel 1966. Inizia a regatare in FJ, 420 e 470. A 16 anni inizia l’attività con barche I.O.R. e prende parte a moltissime regate in Adriatico. Partecipa al Campionato del mondo Maxi sul Moro di Venezia III. Vanta la partecipazione a due Giraglia, 4 Nioulargue, 7 Barcolana, 3 Gran Soleil Cup, 1 500X2 con Simone Bianchetti, 2 Pesaro-Rovigno con Cino Ricci. Con il 55 Orchidea prende parte alla Ruta de Descubrimiento (1992), alla Barbados Atlantic Challenge (1993), alla Heineken Cup. Partecipa ai primi 8 mesi di allenamento sul Moro di Venezia nella Campagna di Coppa America; ha lavorato per Raoul Gardini come comandante del Maxi Gitana di Venezia, per Carlo De Benedetti e per Diego della Valle sul Moro di Venezia III. Dal 1998 fa parte del Riviera di Rimini Sailing Team, con cui ha preso parte a tutte le regate disputate. Oltre al ruolo di prodiere, Raspa ha anche svolto con molta professionalità il ruolo di Comandante. Su RIVIERA DI RIMINI nel 98 ha vinto e stabilito altrettanti record alla Rimini-Corfù-Rimini, alla Giraglia-Rolex Cup e alla Middle Sea Race. L’en-plein è venuto con la vittoria alla Barcolana di Trieste, dove ha battuto 1545 imbarcazioni. Nel 99 ha vinto (con nuovo record) la Portofino-Capri e la Rimini-Corfù-Rimini, che si è disputata nell’ambito di BLURimini-Settimana Internazionale della Vela. Al Giro d’Europa ha conquistato un brillante 3° posto dietro ad alcuni “mostri” della vela oceanica come i francesi Yves Parlier e Catherine Chabaud. Alla leggendaria Fastnet Race in Inghilterra (7 agosto) si è classificata al 2° posto di classe ed è stata l’unica barca italiana a portare a termine il percorso; alla Barcolana (10 ottobre) ha tagliato per prima il traguardo, mentre alla Middle Sea Race a Malta (23 ottobre) ha vinto nella sua classe.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.