Riviera di Rimini Prima a Novigrad, il Vento Forte Ferma le Derive nel Match Race

Conclusa la prima tappa della “Coast to Coast” Alfa Romeo Cup, bastone di 170 miglia attraverso l’Adriatico, partita ieri dal Villaggio della Vela di BLURimini con arrivo a Cittanova. Questa notte, ore 0.54, Riviera di Rimini ha tagliato in testa a tutti la linea di arrivo sulle coste croate. Lo skipper Stefano Raspadori ci ha commentato cosi’ la nottata: “Le condizioni di vento leggero da levante della partenza ci hanno consentito di allungarci rispetto al nostro più diretto avversario, il “Veliki Viharnik” di Dusan Puh, che ha sofferto durante la notte il mare con onda formata. In corso di avvicinamento alla costa slovena le condizioni sono mutate con rinforzi sui 20 nodi che ci hanno consentito con una mano e fiocco tre di viaggiare sui 12 nodi di velocità. Il lavoro per tutto l’equipaggio è stato intenso, continui i cambi di vela. L’Adriatico è famoso per i repentini cambi di situazioni metereologiche; per questo l’equipaggio è sempre stato presente in tutte le manovre senza mai mollare.” Seconda posizione per il wor 60 dello sloveno Dusan Puh distaccata di 26 minuti. Al terzo posto un altro wor 60 “Chica Boba 2000”. Al quarto posto si è piazzato “Vulcangas”, l’Ami 30 condotta dal riminese Claudio Magrini, seguita al quinto posto dall’open 35 “Bocinsky” di Antonio Bilardi. In serata tutte la flotta farà ritorno a Rimini per la seconda e conclusiva tappa della “Coast to Coast” Alfa Romeo Cup. “Un dispiacere – ci racconta lo skipper Stefano Raspadori – lasciare la cordialità e la piacevole accoglienza dello staff di Cittanova”. Anche il ritorno non sarà facile, le condizioni meteo sulla costa Adriatica italiana sono mutate, il forte vento di scirocco e levante hanno reso il mare piuttosto mosso. Classifica di arrivo a Cittanova della “Coast to Coast” Rimini – Cittanova – Rimini: 1.. RIVIERA DI RIMINI 2.. VELIKI VIHARNIK 3.. CHICA BOBA 2000 4.. VULCANGAS 5.. BOCINSKY 6.. SILVER AGE 7.. ROSSODISERA 8.. MAGOO 9.. GANDALF BIANCO 10.. ELISIR 11.. LUNA 12.. PUPA 3 Per quanto riguarda le derive (Laser4000 – Snipe – Lightning – Skiff): il forte vento non ha consentito il normale svolgimento delle regate di oggi. La Capitaneria di Porto per ragioni di sicurezza ha posto lo stop alle piccole imbarcazioni a causa del mare formato e del forte vento di levante.

sull'autore

Nautica Editrice

Nautica Editrice

Lascia un commento

Optimization WordPress Plugins & Solutions by W3 EDGE
Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter

Potrai essere aggiornato su tutte le novità sul modo della Nautica.

Grazie la tua iscrizione è andata a buon fine.